Addio Champions, l’Inter si risveglia in Europa League

Che incubo. L’Inter si risveglia in Europa League. E’ proprio vero: Icardi e compagni dicono addio alla Champions. Non basta il gol di Icardi in rimonta e non basta nemmeno il favore del Barcellona, che ferma il Tottenham.

L’Inter si risveglia in Europa League e fa tutto da sola fallendo l’unico obiettivo possibile: la vittoria contro il PSV Eindhoven. La squadra di casa va sotto di un gol, perde lucidità ma non il cuore. Ci pensa Icardi a rimettere le cose a posto. L’Inter è qualificata ma solo per un quarto d’ora.

Il gol del Tottenham gela San Siro e Icardi e soci non trovano il raddoppio. Il mister tenta la carta di Keita e Lautaro Martinez ma il risultato resta sull’1-1. I nerazzurri sono stati incapaci nel finale di assestare il colpo del ko. Per Spalletti era la partita più importante da quando è a Milano. Aspettative infrante in una serata tristissima.