Il sogno di Natale a Milano dal 22 novembre

Il sogno di Natale a Milano diventerà realtà all’Ippodromo San Siro. Non ci sarà soltanto la casa di Babbo Natale a far sognare i bambini, ma anche una grande fabbrica dei giocattoli, la casa degli elfi su due piani, la stanza della scrittura dove i bimbi, con l’aiuto degli elfi.

I bambini potranno vivere il sogno di Natale a Milano scrivendo le lettere dei desideri da mandare a Santa Claus e un ufficio postale dove spedirle. Hanno pensato ad ogni dettaglio gli organizzatori del “Sogno del Natale”. Il villaggio di Babbo Natale che quest’anno sarà realizzato per la prima volta all’Ippodromo Snai San Siro. Aprirà i battenti il 22 novembre e resterà aperto fino al 30 dicembre.

Si tratta di un parco tematico unico nel suo genere, realizzato sotto la direzione creativa di Riccardo Ferrero, che farà vivere un’esperienza immersiva dentro il Natale a grandi e piccoli. Infatti l’idea è di fare entrare il pubblico in una realtà parallela. L’area complessiva di 30 mila metri quadrati è in effetti organizzata in mondi a tema, attori e ballerini professionisti nelle vesti di elfi e puppets giganti mettono in scena spettacoli live.

Il sogno di Natale a Milano: il percorso principale

Si snoderà tra la grande fabbrica dei giocattoli, la casa degli elfi e la casa di Babbo Natale. Si concluderà con la visita al ricovero delle renne in cui viene custodita la grande slitta di Babbo Natale.

Il secondo percorso del villaggio natalizio è il mondo della letterina, suddiviso nella stanza della scrittura e nell’ufficio postale dove verranno timbrate e imbucate le letterine. Ci sarà anche il borgo degli elfi, un mercatino in stile nordico popolato dagli aiutanti di Babbo Natale, in cui sarà possibile dedicarsi ai regali natalizi.

Non mancherà un’area food con casette di legno trasformate in stand gastronomici. Un trenino colorato accompagnerà i visitatori nei vari mondi da esplorare.