Legge 104: Tutte le novità, i bonus e le agevolazioni sull’acquisto di un veicolo per disabili

Con la legge 104 del 2020 diverse novità sono state inserite in merito all’’acquisto dei veicoli per i disabili. L’obiettivo di questa legge è quello di agevolare non solo l’acquisto dell’auto stessa, ma anche di semplificare quei meccanismi, talvolta anche burocratici, che riguardano il mercato di questo specifico settore.

Legge 104/2020. Agevolazioni, benefici fiscali e novità

Uno degli aspetti fondamentali contenuti nella legge 104 riguarda le agevolazioni fiscali, in particolare l’IVA che è fissata al 4%. Alla luce del successo e della richiesta di auto elettriche e ibride negli ultimi anni tutte le agevolazioni previste dalla legge possono essere intese anche come valide su questa categoria di veicoli. L’acquisto si riferisce ad un’auto per disabili nuova o usata, che può essere alimentata in qualsiasi modo dunque a benzina, gasolio o a elettricità. Gli unici veicoli esclusi sono quelli di grande cilindrata. Si parla dei 2000 cc per i veicoli a benzina e i 2800 cc per quelli a gasolio. Naturalmente quanto detto vale anche per le ibride. I limiti di potenza delle auto elettriche, per usufruire delle agevolazioni della legge 104, sono stabiliti da un tetto massimo di 150 kW. Inoltre nella lettura del testo di legge si apprende che ogni beneficiario, che può essere il portatore di handicap o il familiare a cui è a carico, dovrà attendere 4 anni prima di poter usufruire nuovamente delle agevolazioni. Anche riguardo la detrazione IRPEF è possibile usufruire di un credito pari al 19% della spesa totale sostenuta, ma a patto che tale cifra non superi i 18075,99 euro. Secondo la legge 104 l’esenzione riguarda anche il bollo auto e il passaggio di proprietà, ma sempre riferito ad un unico proprietario, anche se intestatario di più mezzi.
I vantaggi per i beneficiari non finiscono qui, infatti anche in merito al rifornimento di benzina viene specificato che coloro con difficoltà motorie potranno servirsi dell’operatore, ma pagando il prezzo riferito all’erogatore self-service.

Requisiti per beneficiare delle agevolazioni della legge 104

Nel testo della legge 104 vengono specificati quali sono i requisiti richiesti per richiedere le agevolazioni su iva, bollo, passaggio di proprietà e carburante. Esistono infatti dei limiti e dunque bisogna essere in possesso di tutta la documentazione necessaria per dimostrare la tipologia di handicap. I beneficiari dovranno dunque dimostrare con documentazione e certificazione medica la disabilità, che sia di lieve o grave entità oppure le ridotte capacità motorie o ancora la presenza di amputazioni. Anche coloro con disabilità psichiche o affetti da sordità o cecità, anche se parziale, possono richiedere i bonus.
In merito al reddito occorre dimostrare invece che esso non superi i 2840,51 euro. Il disabile o il familiare a cui è a carico può richiedere le agevolazioni presentando oltre la documentazione, la dichiarazione sostitutiva dell’atto notarile il quale attesta che il beneficiario non ha già usufruito del bonus nei 4 anni precedenti. Ad ogni modo per svolgere tutte le procedure utili alla richiesta delle agevolazioni è possibile recarsi presso un rivenditore di fiducia di veicoli allestiti per disabili il quale potrà fornire ulteriori informazioni in merito. Olmedo spa, grazie ad una solida e maturata esperienza nel settore dell’allestimento di auto per disabili, può non solo suggerire come avviare le pratiche necessarie, ma anche consigliare quali sono i migliori veicoli e le migliori marche esistenti sul mercato a tal fine. Presso l’azienda Olmedo spa è possibile visionare inoltre veicoli già disponibili all’acquisto auto legge 104, sia nuove che usate, elettriche o alimentate a benzina, a gasolio o ibride. Ogni auto per disabili può essere personalizzata in base alle singole esigenze grazie alla consulenza dello staff della ditta. Sempre grazie al team Olmedo il beneficiario della legge 104 può ricevere tutti i consigli necessari anche se al momento dell’acquisto, non è ancora in possesso dei requisiti per ottenere il bonus, proprio grazie alla retroattività esplicata nel testo della legge. Il personale di Olmedo è infatti in grado di fornire le necessarie informazioni al cliente, nel pre e nel post vendita, sia in termini burocratici, sia nella scelta del veicolo il quale può avvenire attraverso la vasta selezione di auto per disabili, tutte perfettamente in linea con gli standard di sicurezza e comfort previsti per i disabili.

Grazie alla legge 104 i disabili e i portatori di handicap, così come i familiari che si prendono cura di loro, possono acquistare un veicolo usufruendo di numerose agevolazioni che vanno dal passaggio di proprietà fino alle spese per la riparazione, se queste avvengono nei 4 anni successivi all’acquisto. Inoltre grazie a detrazioni Irpef e agevolazioni sul servizio del carburante, coloro che presenteranno tutta la documentazione necessaria potranno optare anche per l’acquisto di un auto per disabili elettrica o ibrida, che si a essa nuova o usata. Per avere ulteriori informazioni e suggerimenti il team di Olmedo staff è a disposizione con una valida consulenza che va dal pre al post vendita.