Conte all’attacco: penso che il quarto uomo abbia visto cosa è accaduto per tutta la partita

Amareggiato per l’eliminazione della Coppa Italia, mister Antonio Conte ai microfoni della Rai, si è detto soddisfatto per la prestazione dell’Inter ma ha espresso forti critiche verso la Juve e l’arbitraggio. “Abbiamo cercato in tutti i modi di ribaltare il risultato ma alla fine non ci siamo riusciti. Dobbiamo imparare dagli errori, ripartire e poi riprovare”.

“Quelli della Juventus dovrebbero dire la verità e penso anche che il quarto uomo abbia visto cosa è accaduto per tutta la partita. Bisognerebbe essere più educati. Non c’è niente da dire, aggiungo solo che serve più rispetto per chi lavora”.

Conte guarda avanti. “Noi cerchiamo di lavorare e guardare in alto. Anche in Champions siamo partiti per essere protagonisti, a volte ci riesci a volte no. Il Coppa Italia siamo usciti in semifinale come l’anno scorso. Dobbiamo lavorare per cercare dove vorremmo esserci e dove ancora non siamo. Si sbaglia e si impara, l’importante è che l’Inter abbia riacquistato credibilità. Adesso facciamo paura alle altre Square”.