Lo 0-0 tra Inter e Shakhtar tiene tutti in gioco nel girone D

È un pareggio da non buttare per l’Inter di Inzaghi. Lo 0-0 tra Inter e Shakhtar tiene tutti in gioco nel girone D di Champions ma segna un passo indietro dei nerazzurri in termini di gioco e brillantezza. Non bastano le due prodezze di Pyatov nel finale ad illuminare una serata buia.

Era stato Skriniar a tenere a galla l’Inter dopo che nel primo tempo la traversa di Barella e il gol sprecato da Dzeko a due metri dalla porta facevano pendere la gara per gli ospiti. L’Inter di Inzaghi non ha convinto. I nerazzurri hanno prodotto poco, sono parsi giù di gamba, non hanno quasi mai dato ampiezza, senza riuscire a sfondare neanche centralmente. Il pari in Ucraina fa classifica ma la strada è tutta in salita.