Si avvicina la maturità: quali sono i migliori regali da donare ad un diplomato

É ormai maggio inoltrato, la primavera è arrivata da un po’ e questo vuol dire soltanto una cosa, almeno per alcuni di noi: si avvicina a grandi passi l’esame di maturità. È un momento importante e che rappresenta un prima e un dopo nelle nostre vite, anche se negli ultimi tempi non è stato esente da critiche.

La struttura dell’esame di maturità, infatti, è stata modificata più volte nel corso degli anni scolastici, a volta anche senza grande preavviso, suscitando malumore negli studenti. L’iter dell’esame di maturità quest’anno, però, presenterà più o meno i classici dettami della prova finale a cui siamo stati abituati.

Come sarà l’esame di maturità 2022?

L’esame di maturità 2022 si struttura in tre diverse prove: la prova scritta d’italiano, una seconda prova legata alle discipline di indirizzo e l’esame orale finale.

Nella prova scritta d’italiano, i candidati potranno scegliere tra sette diverse tracce di tre tipologie: analisi di un testo letterario, un testo argomentativo oppure una riflessione critica su una tematica d’attualità.

Il giorno successivo, invece, ci sarà la seconda prova che dovrà vertere su una sola disciplina dell’indirizzo. La prova verrà strutturata dall’istituto per verificare le conoscenze apprese dallo studente.

Infine, sarà la volta dell’esame orale dove il candidato dovrà presentare e analizzare un materiale scelto dallo stesso (che potrà essere una problematica, un progetto, un testo o un documento).

Al credito scolastico verrà assegnato un punteggio di 50. La prima e la seconda prova varranno rispettivamente 15 e 10 punti, con l’esame orale che invece attribuirà un massimo di ben 25 punti nel punteggio finale del candidato.

I 3 migliori regali da fare ad un neodiplomato

L’esame di maturità rappresenta sicuramente la prima grande e vera prova nella vita di una persona. L’ansia (possibilmente positiva) che sale prima di iniziare l’esame finale orale è impareggiabile. Tutte queste emozioni devono però essere celebrate nel migliore dei modi.

La cosa più bella da fare, dopo essersi diplomati, è quello di festeggiare in estate prima di affacciarsi verso l’inizio di una nuova vita. Per questo motivo, abbiamo a una piccola lista di regali maturità da fare (o farsi) per il grande obiettivo raggiunto e superato.

Una Smartbox

L’ideale per un neodiplomato è prendersi una bella vacanza per staccare la spina prima dell’inizio dell’università o prima di iniziare la ricerca di un lavoro. Non c’è niente di meglio, quindi, di una Smartbox da regalare.

Un nuovo PC

Per chi ha deciso di intraprendere una carriera universitaria, può risultare molto utile un acquisto di un pc portatile da portarsi con sé per prendere appunti e molto altro. All’università, un pc portatile è vitale per iniziare con il piede giusto.

Un libro

Una buona lettura, in una calda sera d’estate, può cambiare la vita di ciascuno di noi e magari aiutare una persona nella scelta da fare per l’inizio di un nuovo capitolo. Ancora meglio se si tratta di un libro che possa davvero piacere al neodiplomato in modo da perdersi nelle pagine e sognare.