Milano senza auto e moto: dal 5 febbraio più mezzi pubblici in periferia

Vivere la città di Milano senza auto e moto è sempre più realtà anche in periferia. Questo grazie al potenziamento delle linee Atm. Da lunedì prossimo saranno incrementati i collegamenti con Linate anticipando il servizio. Saranno attivati miglioramenti su alcune linee di periferia come Adriano, Barona e Vigentino. Le modifiche toccano gli autobus 73, 34, 71 e 86.

Milano senza auto e moto

Una mobilità sostenibile è sempre più realtà sulle linee di superficie che sono a servizio dei quartieri di periferia. Sono previsti degli anticipi di servizio la mattina. E ancora più frequenze nel corso della settimana e nei festivi. Le corse – fanno sapere da palazzo Marino – saranno più regolari. Sarà più facilitato l’interscambio con le metropolitane. Ne guadagnerà la qualità degli spostamenti in periferia.

Milano: più collegamenti in periferia

Ecco quali sono le novità più significative che deve conoscere chi si sposta con i mezzi pubblici. Di seguito sono esposte nel dettaglio. Chi però vuole approfondire può consultare atm.it e trovare tutte le risposte.

Linea 73

Anticipo dell’orario delle prime corse per favorire il collegamento con Linate. Le prime partenze da Duomo erano alle ore 5:33 e 5:58 con arrivo all’aeroporto di Linate alle ore 5:57 e 6:22. Il nuovo servizio ha partenze alle ore 5:03 – 5:23 -5:43 e 6:00 con arrivo all’aeroporto di Linate alle ore 5:27 – 5:47 – 6:07 – 6:24.

Linea 34

Migliora il servizio nei giorni festivi. Si amplia la tratta da Quartiere Fatima a via Quaranta, sull’intero percorso Quartiere Fatima – via Toffetti con interscambio a Brenta M3, come nei giorni feriali. Si attua una richiesta proveniente dai quartieri e dal Municipio. Prima nei festivi, l’interscambio era solo con le linee 24 e 95. Peraltro non raggiungeva la metro.

Linea 71

Potenziamento nella fascia diurna tra le ore 9:00 e le 16:30 nei giorni dal lunedì al venerdì, le frequenze passano dagli attuali 14-15 a 12-13 minuti. La linea serve importanti quartieri di periferia tra il Municipio 5 e il Municipio 6. Ha un percorso lungo. In alcuni tratti subisce perturbazioni dal traffico privato. Questo è un passo ulteriore di potenziamento. Ma la linea sarà oggetto di attento monitoraggio per individuare le migliori soluzioni.

Linea 86

Il potenziamento riguarda la fascia di punta mattutina dal lunedì al venerdì da Gobba M2 verso Ca’ Granda M5, quindi a servizio in particolare della tratta da Quartiere Adriano in direzione Precotto M1, dove è stato riscontrato il maggiore riempimento dei bus, e la necessità di potenziamento. I passaggi da Quartiere Adriano nell’ora di punta (tra le ore 7:00 e le ore 8:00) passano da 7 corse con frequenza 10-11 minuti a 8 corse con frequenza 8-9 minuti. La linea sarà monitorata per studiarne progressivi miglioramenti.