Starbucks Milano: il gelato viene da Torino

Starbucks Milano è già un successo. La torrefazione milanese servirà tutto il Sud Europa. La ristrutturazione degli interni del palazzo si è avvalsa del lavoro progettuale di Liz Muller. Inoltre gli elementi storici dell’immobile hanno avuto un ruolo centrale. Infatti sono stati impiegati materiali che rispecchiano la tradizione di Milano.

Starbucks Milano parla italiano. Ha collaborato la società dei tramezzini Made in Italy fondata da Rocco Princi. Qui il gruppo americano ha investito grazie alla famiglia Moratti. Inoltre il gelato viene da Torino. E’ prodotto dall’artigiano Alberto Marchetti la cui creazione viene mantecata con l’azoto.

Starbucks Milano: un successo annunciato

Ieri ha aperto ufficialmente Starbucks in piazza Cordusio, nell’ex palazzo delle Poste: 2.300 metri quadrati con l’insegna Reserve Roastery. Un successo annunciato per la sede più grande del mondo occidentale. Starbucks Milano è seconda solo a Shanghai.

“Milano ha una forte capacità di attrarre le imprese straniere e questo significa investimenti, occupazione e crescita con l’aumento del turismo, l’arrivo di studenti da tutti i Paesi”. Ad affermarlo soddisfatto Giuseppe Sala, sindaco della metropoli lombarda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *