Milano Un museo da salotto: apertura straordinaria

Un museo da salotto, apertura straordinaria seguita da concerto con gli allievi della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado. Appuntamento il 14 novembre, Sala dell’Esedra, Museo Teatrale alla Scala – MI, largo Ghiringhelli 1 nell’ambito delle iniziative de Il Museo Teatrale alla Scala 2018. Si conclude il 14 novembre il ciclo annuale dei concerti degli studenti della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado. Gli eventi sono all’interno della stagione Un museo da salotto, nel contesto delle iniziative culturali 2018 del Museo Teatrale alla Scala.

I concerti per pianoforte e da camera, con il preziosissimo pianoforte di Liszt recentemente restaurato, seguono l’apertura straordinaria delle sale. Le visite, nelle stanze di sapore ottocentesco del Museo consentiranno allo spettatore di riascoltare brani degli autori più famosi. Inoltre sarà possibile scoprire il repertorio di compositori meno noti al grande pubblico.

Un museo da salotto: protagonisti del concerto del 14 novembre

Sono gli studenti Andrea David e Pietro Berri, entrambi pianisti. Si passerà dalle note romantiche di Chopin, Schumann e Liszt, al tardo Romanticismo di Brahms, Rachmaninov, che del movimento è uno degli ultimi rappresentanti della musica russa, fino a giungere a Skrjabin, la cui figura di compositore si colloca a cavallo tra Ottocento e sperimentazione novecentesca.

Apertura biglietteria ore 17.45. Inizio concerto ore 18.30. Costo: biglietto intero 9 euro. Posti a sedere 50. Non è necessaria prenotazione: museoscala@fondazionelascala.it – 02.88.79.23.80, museoscala.org

Un museo da salotto

Apertura straordinaria seguita da concerto Sala dell’Esedra, Museo Teatrale alla Scala a Milano, largo Ghiringhelli 1. 14 novembre 2018, ore 18.30: Tra Ottocento e Novecento.

Fryderyk Chopin
Notturno op. 9 n. 2
Etudes, op. 25 n. 1 e n. 2
Franz Liszt, Studio da concerto Il sospiro
Fryderyk Chopin, Scherzo n. 2 op. 31
Andrea David, pianoforte
* * *
Johannes Brahms, Ballata op. 10 n. 1 in re minore
Robert Schumann, Intermezzo op. 4 n. 2 in mi minore
Sergej Rachmaninov, Elégie op. 3 n. 1 in mib minore
Aleksandr Nikolaevič Skrjabin, Studio op. 8 n. 2 in fa# minore
Fryderyk Chopin
Fantasia-improvviso op. 66 in do# minore
Scherzo op. 39 n. 3 in do# minore
Pietro Berri, pianoforte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *