L’AX Milano passeggia con la Grissin Bon e torna in testa

La sesta giornata di Serie A di basket registra il successo per l’AX Milano contro Reggio Emilia. Gli emiliani resistono solo sino all’intervallo con Ledo protagonista. Cinque minuti spettacolari di Mike James, a cavallo dei due tempi centrali, danno il break ai campioni d’Italia. Buona la prova di Fontecchio.

Buon inizio per i reggiani che provano a sorprendere l’AX Milano, a segno Mussini e Gaspardo, 0-6. I milanesi alzano il ritmo e cercano soluzioni interne. La spinta di Fontecchio (stoppata e tripla) producono il sorpasso, 11-8. Brooks controlla l’area colorata, i canestri dell’ex Della Valle e di James issano sino a più 7 l’AX, 19-12.

Rotazioni corte per coach Cagnardi che da subito fiducia al giovane Vigori, forza troppo Griffin ma le buone giocate di Gaspardo, oltre ai primi squilli di Ledo, tengono a contatto i reggiani, 27-27. Troppo morbida l’Olimpia in chiave difensiva. Capitan Cinciarini prova a dare la scossa, Ledo e Mussini rispondono firmando il nuovo sorpasso, 34-37. La superiorità a rimbalzo e due siluri di James lasciano avanti AX alla pausa lunga, 44-43.

Più aggressivo l’approccio dei campioni d’Italia dopo l’intervallo, ancora tre lampi di James nel parziale che dona il primo margine in doppia cifra agli uomini di coach Pianigiani, 57-46. L’ex Pana da spettacolo anche con le assistenze, scappa via sino a più 17 l’Olimpia con la schiacciata di Tarczewski, 65-48. Fontecchio ancora protagonista, nel quarto periodo ampie rotazioni su entrambi i fronti, Reggio Emilia evita il tracollo e chiude a meno 25 grazie a Ledo e Candi, 100-75. (Marco Taminelli). L’AX passeggia in casa con la Grissin Bon e torna in testa con Venezia.

Milano: James 21, Fontecchio 14, Della Valle, Jerrells e Tarczewski 11

Reggio Emilia: Ledo 21, Gaspardo 13, Candi 10