Il miglior corso massaggio a Milano, è quello riconosciuto!

Se il tuo desiderio è quello di diventare un massaggiatore professionista, è fondamentale seguire una formazione adeguata, che sia valida ai fini lavorativi, oltre che per le tue conoscenze.

Le tecniche di massaggio più diffuse e quelle riservate agli esperti, sono comunque trattate dal corso base per massaggiatori, ovvero un corso di I livello che, di regola è quello più ricercato da chi approccia per la prima volta a questa professione.
Chiedendo quale sia il miglior corso massaggio Milano, spesso ci si imbatte in scuole di formazione che dispongono di programmi ampi o sedi centrali, bene strutturate. Il dato fondamentale da guardare, però, è quello relativo ai corsi di massaggio riconosciuti, ovvero che siano in grado di rilasciare un titolo valido per esercitare la professione.

I corsi massaggio riconosciuti dal CONI

Iniziare un percorso di formazione come massaggiatori, richiede infatti tempo, fatica e investimento economico. Per questo, risulta importante selezionare quei corsi che siano in grado di farci riottenere un vantaggio a fronte di tanto impegno: i corsi massaggio riconosciuti dal CONI, come quelli dell’Accademia Italiana Massaggi (AIM).

I corsi per diventare massaggiatori, ciclicamente attivi a Milano, sono parte di una formazione riconosciuta al livello nazionale dall’ASI, l’Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI e dal Ministero dell’Interno.

Il diploma di qualifica alla fine del corso di massaggio a Milano è quello di operatore con qualifica “Tecnica wellness per il massaggio base” ovvero di primo livello, che consente tramite la frequenza al secondo livello, di ottenere il Diploma Nazionale di operatore del massaggio.

L’AIM è un’accademia dedicata al massaggio che dispone di una Certificazione UNI EN ISO 9001:2015 nella gestione dei corsi, e può rilasciare, quindi, un Diploma Nazionale ASI (EPS CONI) che permette di svolgere la professione di massaggiatore.

Il programma del corso base di massaggio

I corsi si fondano sullo studio e la pratica delle tecniche di massaggio che, in un primo livello, comprendono le tecniche di massaggio base, rilassante e decontratturante.

Vengono affrontati temi relativi all’anatomia e alla fisiologia, con i benefici e le controindicazioni del massaggio, e una particolare istruzione sulla figura dell’operatore di massaggio, sulla sua deontologia professionale e sui riferimenti legislativi.
La base dello studio è quella sulla manipolazione, sull’uso delle mani nelle tecniche base e i riferimenti. Nella parte teorica, il corso massaggio a Milano fa affrontare agli allievi gli elementi fondamentali come la preparazione della mano, i lubrificanti, le attrezzature e l’ambiente di lavoro.

Il miglior corso di massaggio per effettuare un lavoro pratico sule tecniche di sfioramento, sfregamento, frizione, teoria delle manovre del massaggio e sulla direzione di spinta del massaggio e sui punti di scarico nella manipolazione. Si apprendono i principali effetti e applicazioni del massaggio, in diversi punti del corpo, partendo dal massaggio del capo e cervicale, fino al massaggio degli arti inferiori e superiori.
Il tutto è supportato da materiale didattico e informativo, tale da assicurare all’allievo una preparazione adeguata.

Alla fine del corso i corsisti dovranno sostenere una verifica teorica e pratica degli argomenti trattati, per valutare la ricezione degli argomenti trattati e l’idoneità a ricevere l’attestato del corso – un esame per la massima garanzia di serietà nell’attività di formazione.

Il corso è accessibile a tutti coloro che vogliono iniziare un percorso professionale come operatore del massaggio, oppure a coloro che sono appassionati del settore benessere e desiderano imparare le principali tecniche del massaggio olistico.

Si svolge in 3 giornate, per un totale di 24 ore di formazione dedicata al massaggio, in una formula full-immersion. La prossima data utile per il corso massaggio di I livello a Milano è quella del 01 febbraio 2019.

Miglior costo e miglior corso, possono unirsi nella formazione AIM

A livello economico, è chiaro che la controparte ad una formazione così strutturata debba essere un costo vantaggioso ma non “stracciato”, dato che si tratta di corsi di massaggio olistico che presuppongono una struttura adeguata e dei docenti professionisti.

Da questo punto di vista il corso massaggio di I livello risulta accessibile, con dei costi convenienti per iniziare a comprendere quale sia il percorso da intraprendere se si vuole diventare massaggiatori. La quota di iscrizione è accessibile e sono presenti anche delle agevolazioni per chi predispone la frequenza degli ulteriori corsi di secondo livello e quelli trasversali di specializzazione nel massaggio.

Lavorare come massaggiatore, il primo step parte dalla formazione

I corsi AIM sono frequentati ogni anno da oltre 1500 allievi, nelle sedi di Roma e Milano, e assicurano una formazione valida, oltre che nei programmi teorici e pratici, anche nel riscontro a livello lavorativo.

Le prospettive di lavoro sono molteplici, dato che quello del massaggiatore è un profilo professionale in grado di lavorare presso centri massaggi e centri estetici, ma anche hotel, resort e spa, circoli sportivi e come libero professionista.

La maggior parte dei corsisti AIM trova lavoro entro 6 mesi dalla fine del corso, avendo un attestato di massaggio riconosciuto CONI. È bene ricordare che essendo una professione specializzata e competitiva, un massaggiatore non può certo fermarsi al primo livello del corso di formazione, ma dovrà proseguire con specializzazioni di secondo livello e con una formazione trasversale, essendo presenti corsi di massaggio sportivo, massaggio infantile, corsi di riflessologia plantare o dedicati al massaggio ayurvedico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *