Lupo salvato nel Naviglio: giallo sulla provenienza

Un lupo salvato nel Naviglio grande a Milano. Sembrava un cane, invece era un lupo. Si dimenava nelle acque e deve la vita ai vigili del fuoco del comando provinciale.

A darne la notizia del lupo salvato nel Naviglio anche il consigliere regionale lombardo, Gianluca Comazzi, ex difensore degli animali del Comune meneghino. In un post pubblicato sulla sua pagina Facebook con un video chiarisce la vicenda. “L’esemplare salvato nella Darsena è un vero e proprio lupo, ha nuotato per diversi chilometri dal parco del Ticino”.

Cosa ci fa un lupo a Milano? L’animale “è stato ospitato al Parco Canile di Milano e grazie ai veterinari dell’Ats di Milano, sta bene” assicura Comazzi. “E’ molto equilibrato e mansueto con gli umani”. Il lupo è stato poi trasferito a Bologna presso un centro specializzato dove verrà curato e rimesso in libertà. “Gli esperti capiranno se arriva dalla Liguria o dalla Toscana. Viva il Lupo!”, la conclusione di Comazzi.