Daniela Amolaro e Loredano Finotti morti in un incidente a Gambolò

Daniela Amolaro e Loredano Finotti hanno perso la vita a Gambolò in un drammatico incidente stradale avvenuto lungo la provinciale 183. Il bilancio è di due morti e due feriti in modo molto grave. L’impatto è avvenuto sulla provinciale 183, nel tratto che collega Gambolò a Tromello. I rilievi di legge sono stati eseguiti dagli agenti della polizia stradale.

Daniela Amolaro, 38 anni, residente a Gambolò, è morta sul colpo. Loredano Finotti, 70 anni, residente a Dorno, è deceduto poco il ricovero al pronto soccorso dell’ospedale di Vigevano. Altri due uomini versano in gravi condizioni, anche se non sarebbero in pericolo di vita. Si tratta di un uomo di 33 anni di nazionalità albanese, che viaggiava sulla Ford Fiesta di Daniela Amolaro. Lo straniero è stato trasferito con l’elisoccorso all’ospedale Niguarda di Milano. Ferito anche un uomo di 33 anni, che viaggiava su una Peugeot 308, trasportato al policlinico di Pavia. L’incidente è avvenuto in un tratto rettilineo della provinciale.

La Ford Fiesta avrebbe urtato la Peugeot, che a sua volta sarebbe finita contro il furgone Mercedes della seconda vittima, ma al momento non è ancora chiaro quale dei mezzi abbia provocato l’incidente. Dopo lo scontro, la Ford Fiesta è uscita dalla carreggiata ed è finita in un campo di mais. Invece gli altri due mezzi, danneggiati, sono rimasti in strada. Per Daniela Amolaro non c’è stato nulla da fare. Loredano Finotti invece sarebbe sceso con le sue gambe dal furgone. Le sue condizioni non sono sembrate molto gravi, tanto che i soccorritori hanno dovuto insistere per convincerlo a salire in ambulanza. Invece poco dopo essere giunto al pronto soccorso di Vigevano, il quadro clinico del dornese è precipitato e l’uomo è morto. Non è ancora chiaro se a provocare il decesso siano state le lesioni riportate nell’impatto o un malore, probabilmente legato a quello che era accaduto poco prima.