E’ Giulia Serafini la ragazza bergamasca morta in A4

Giulia Serafini è morta a soli 28 anni. Ci sono altri tre feriti di cui uno gravissimo nell’incidente avvenuto nella notte all’altezza dell’uscita di Palazzolo in direzione Milano.

Un guidatore ha perso il controllo sbandando contro il guard rail e invadendo la corsia dove sopraggiungeva l’altra auto, entrambe viaggiavano in direzione di Milano all’altezza dell’uscita di Palazzolo. Subito sono parse gravissime le condizioni di due giovani che viaggiavano su un’Honda Hrv. La più grave, Giulia Serafini, 28 anni di Bergamo, è stata trasportata d’urgenza al Civile di Brescia ma non ce l’ha fatta.

Il ragazzo che era alla guida dell’auto, 27 anni di Dalmine, è grave. Si trova ricoverato sempre a Brescia al Poliambulanza. Gli altri due feriti (una ragazza di 19 anni e un trentenne), invece, sono stati condotti in ospedale, le loro condizioni non sembrano essere preoccupanti. Sul posto sono intervenute due squadre dei Vigili del fuoco, una da Brescia e una da Palazzolo, oltre alla Polizia stradale. L’autostrada è rimasta chiusa per più di due ore per consentire i rilievi.