Ragazzo di 16 anni annegato nelle acque del lago di Iseo

E’ di origini brasiliane il ragazzo di 16 anni annegato nelle acque del lago di Iseo. La tragedia si è consumata a Sale Marasino, nel Bresciano.

Il ragazzo di 16 anni si trovava nel tratto di spiaggia insieme ai parenti e agli amici. Il sedicenne stava giocando con un pallone che ad un tratto è finito in acqua. Così il minorenne si è tuffato nel lago per recuperarlo ma non sapendo nuotare e non conoscendo le insidie di quel tratto di Sebino ha iniziato ad annaspare ed è scomparso fra i flutti non prima di aver ributtato il pallone sulla riva.

L’allarme è scattato immediatamente. Sulla zona si stava abbattendo un forte temporale che ha complicato il lavoro dei soccorritori. I sommozzatori dei Vigili del fuoco hanno cercato per oltre quattro ore il ragazzo, che è stato individuato e riportato a riva ormai cadavere. Ad assistere al recupero gli amici e i parenti in lacrime.