Gattuso ha detto si al Milan: pronto a prendere il posto di Giampaolo

L’esonero di Giampaolo è questione di ore, forse giorni. La società si muove per il sostituto e a quanto si apprende Gattuso ha detto si al Milan.

Sembrano inoltre tramontare le altre ipotesi ad iniziare da Shevchenko. Inoltre sia Allegri sia Spalletti avrebbero gentilmente declinato per questioni economiche. E’ la Gazzetta dello Sport a fare il punto della situazione per il post Giampaolo sulla panchina del Milan. “Oltre a Sheva, quei nomi che avevano iniziato a circolare dopo il k.o. di Torino adesso hanno ovviamente acquisito forza. Fra i più gettonati c’è Rudi Garcia, che però risulta già in contatto con altri grandi club. Fra i papabili individuati anche Ranieri”.

Gattuso ha detto si al Milan? L’ex tecnico è stato improvvisamente rivalutato da molti tifosi. Ringhio aveva risolto il suo contratto con via Aldo Rossi. “Per quanto riguarda Rino, ha fatto sapere che un’eventuale proposta potrebbe essere valutata solo se arrivasse direttamente dalla proprietà” scrive il quotidiano sportivo.