Vendita ricambi pc: cosa c’è da sapere sulla RAM per computer

I milanesi che possiedono almeno un computer sono migliaia. Molti decidono di cambiare spesso modello per aggiornarsi, altri vanno alla ricerca di vendita ricambi pc per migliorarne le prestazioni. Uno degli interventi più diffusi riguarda la RAM per il computer.

Vendita ricambi pc: come scegliere la RAM

La Random Access Memory è la RAM per PC. Sull’e-commerce di prodotti tech romapcpoint.it c’è un’interessante guida su come individuare la RAM compatibile con il proprio PC e quali sono le specifiche tecniche che influiscono sulle prestazioni della RAM. “La RAM è presente in tutti quei dispositivi che elaborano dati in cooperazione con una CPU ed una memoria di archiviazione” si legge nel portale. “Quando parliamo di RAM per computer parliamo di quella memoria che velocizza le operazioni di caricamento e modifica dei dati del programma che il processore esegue attingendo da una memoria di archiviazione o di massa”. I dati vanno salvati su un disco rigido o altro tipo di memoria di archiviazione, altrimenti si possono perdere le modifiche o il nuovo file creato. Per questo la RAM è conosciuta anche come memoria volatile.

Aumentare la RAM: quando bisogna intervenire

Se non si ha RAM sufficiente per gestire l’elaborazione dei dati di un programma il computer andrà comunque ad elaborare e modificare i dati ma usando il file di paging. Quindi usa tutta la memoria RAM in dotazione e si riscontra un rallentamento su tutto il Computer. In questo caso è opportuno pensare ad un ampliamento della RAM.

“La quantità di RAM che stiamo usando su Windows è monitorabile tramite il Task Manager nella scheda relativa alle prestazioni. Da questa schermata inoltre possiamo capire con certezza da dove proviene il rallentamento del PC – spiegano gli esperti informatici – e qual è il componente da dover sostituire o ampliare per non avere rallentamenti nell’elaborazione dati. Se da questa analisi dovesse uscir fuori che non abbiamo RAM a sufficienza per l’utilizzo che stiamo facendo del nostro computer dovremo individuare la RAM che ci dovrà servire per effettuare l’upgrade”.

La tipologia di RAM montata dal computer si può individuare attraverso le specifiche tecniche della scheda madre in caso di computer assemblato o attraverso le specifiche tecniche del notebook o desktop preassemblato. Ci sono chiaramente delle specifiche tecniche da rispettare e per questo è consigliato rivolgersi ad un esperto o porre delle domande online a portali specializzati come romapcpoint.it, che fornisce assistenza ITC e vendita di work e gaming station, periferiche esterne, hardware interno e ricambi per laptop.

Le migliori RAM da acquistare

“Non è la marca che dà ad un banco di RAM il premio come migliore RAM poiché quasi tutti i produttori producono memorie entry level e top di gamma ma il giusto connubio tra CL e Frequenza” sottolinea Roma PC Point. “Mettendo due RAM a confronto con la stessa frequenza quella più veloce sarà quella con il CL più basso mentre mettendo a confronto due RAM a confronto con lo stesso CL quella più veloce sarà la RAM con la frequenza più alta”. Se la RAM è munita di un dissipatore è sempre cosa gradita poiché più le temperature saranno basse meno si usurerà il banco di RAM. Il consiglio è di sfruttare sempre il dual channel, di montare pertanto due banchi di RAM anziché un singolo banco di memoria, per sfruttare a pieno la frequenza ed ottenere migliori risultati prestazionali.