Gioielleria Malvezzi vittima di un furto da 100 mila euro

Un brutto colpo per la Gioielleria Malvezzi ubicata nel quadrilatero della moda. A metterlo a segno una coppia. Tra loro parlavano in arabo ma al gioielliere si sono rivolti in un italiano stentato. Erano interessati a comprare diversi gioielli.

Così si sono presentati un uomo e una donna nella gioielleria Malvezzi di via Borgospesso, non lontano da via Montenapoleone. La coppia è arrivata nel negozio intorno all’una, in pieno giorno, e ha chiesto di vedere alcuni anelli con pietre preziose. Dopo averne scelto uno del valore di 100 mila euro, hanno chiesto al venditore di chiamare un amico che conosce bene l’italiano per concludere l’affare.

Così sono usciti dal negozio, ma subito dopo il proprietario, un italiano di 58 anni residente a Gallarate (Varese), si è accorto che il gioiello non c’era più. I Carabinieri hanno attivato le ricerche acquisendo le immagini delle telecamere interne e sulla strada.