Pulmino Amico: riparte il progetto a Lissone

Un automezzo nuovo, in comodato d’uso gratuito al Comune di Lissone, a disposizione della città per il trasporto di anziani e persone diversamente abili. Come già avvenuto nel quadriennio precedente, l’Amministrazione Comunale ripropone il progetto “Pulmino Amico”, una sinergia fra pubblico e privato che consentirà all’Ente di disporre di un pulmino a costo zero per la collettività, attrezzato con elevatore elettrico per carrozzine e dispositivo per superare barriere architettoniche. Il veicolo potrà ospitare fino ad un numero massimo di 8 passeggeri, di cui 2 con ridotte capacità motorie.

Un risultato che sarà possibile anche con l’aiuto di aziende e privati: diventando sostenitore di “PULMINO AMICO®” attraverso l’inserimento di banner pubblicitari sulla carrozzeria del mezzo, le aziende e le attività commerciali del territorio potranno promuovere la loro attività con la strategia di marketing della pubblicità itinerante, acquistando maggiore visibilità locale e contribuendo ad un’azione di solidarietà di interesse sociale e territoriale.
Per questo motivo, già a partire dai prossimi giorni gli incaricati di Alter srl (società aggiudicataria della gara) si recheranno presso aziende e le attività economiche del territorio alla ricerca di disponibilità nella sponsorizzazione dell’iniziativa.

Il progetto, già attivo a Lissone nel periodo 2015-2019, ha garantito 3.500 interventi annui per un totale di oltre 14.000 nel corso del quadriennio; di questi, una media di 3.000 all’anno rivolti a persone diversamente abili, 380 a persone anziane e circa 200 utili al Servizio Sociale del Comune di Lissone. Il Comune ha potuto garantire così il trasporto di anziani, disabili o persone in difficoltà.

“Le persone aiutate testimoniano la preziosa attività del Settore Servizi Sociali che ha come fine ultimo fornire accompagnamenti presso luoghi di cura di cittadini diversamente abili, anziani e persone con ridotta capacità motoria per ragioni psichiche, fisiche o familiari dovute a più svariati motivi – affermano il sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi, e l’assessore alla Persona, Anna Maria Mariani – Siamo profondamente convinti della rilevante utilità sociale dell’intero Progetto, per questa ragione abbiamo nuovamente operato per offrire ai nostri concittadini questa preziosa e indispensabile opportunità.

Con trasparenza e dotati di apposito tesserino di riconoscimento, gli incaricati di Alter srl illustreranno alle aziende interessate tutti i particolari del progetto e le modalità di adesione. Sarà possibile, per le aziende, locare uno degli spazi pubblicitari ricavati sul veicolo o rinnovare la precedente adesione grazie alla quale si concretizzò il progetto.
Per eventuali ulteriori informazioni rimane a disposizione l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Lissone (tel. 039/7397264), o la società Alter S.r.l. licenziataria del marchio PULMINOAMICO®’ (Via Addolorata 7, Giussano (MB); tel. 0362/351199).