Shirley Calangi è morta: la passeggera era coinvolta nell’incidente in viale Bezzi

E’ morta Shirley Calangi, la passeggera coinvolta nell’incidente di venerdì mattina in viale Bezzi a Milano. “Nell’apprendere che la passeggera gravemente coinvolta nell’incidente stradale è deceduta, Atm esprime la sua profonda vicinanza ai familiari in questo momento di grande dolore”. Lo scrive in una nota l’Azienda trasporti milanesi.

Shirley Calangi, 47 anni, filippina, era a bordo del filobus che si è scontrato violentemente con un camion dell’Amsa, la municipale per l’igiene ambientale, all’incrocio con via Marostica. Atm conferma anche la responsabilità del filobus nell’incidente. “Dalla ricostruzione della dinamica emerge che il filobus non abbia rispettato la precedenza semaforica. Atm pertanto ha già aperto un’indagine interna ed è pronta a prendere tutti gli opportuni provvedimenti”.

“Parallelamente, l’azienda è impegnata da subito a fornire tutto il supporto necessario alla famiglia colpita da questo grave lutto”. A provocare l’incidente è stato l’autista del filobus che è passato con il rosso. Fin da subito le condizioni della donna sono risultate disperate. In coma irreversibile al Policlinico, nel domenica pomeriggio è stata dichiarata la morte cerebrale.