Casa Comunale per matrimoni e unioni civili nell’ex Fornace

Una nuova sede comunale per matrimoni e unioni civili. L’Amministrazione ha designato l’ex Fornace in via Alzaia Naviglio Pavese 16 come Casa Comunale. Si tratta di uno spazio pubblico all’interno del Municipio 6, attualmente utilizzato per attività culturali, che dispone di locali adeguati alla celebrazione di matrimoni e unioni civili, un ascensore e possibilità di accesso ai veicoli degli sposi.

L’ex Fornace si aggiunge alle altre Case Comunali presenti in città. Sono la sede centrale di Palazzo Reale, Cascina Turro in Municipio 2, Cascina Monastero in Municipio 7, Villa Scheibler in Municipio 8 e Villa Litta in Municipio 9, diventata sede di matrimoni nel 2017.

“Dopo Villa Litta offriamo ai milanesi un altro bellissimo spazio per celebrare matrimoni e unioni civili – dichiara l’assessora ai Servizi Civici Roberta Cocco –. Si amplia quindi la disponibilità di sedi in città per accogliere le richieste degli sposi, più numerose nelle giornate di venerdì e sabato e durante le stagioni più calde”. Le celebrazioni saranno officiate dal presidente di Municipio 6, Santo Minniti, e dai consiglieri di Municipio che daranno la loro disponibilità.