Trentottenne positivo al test del coronavirus ricoverato all’ospedale di Codogno: attesi esiti definitivi

Allarme in Lombardia. C’è un trentottenne positivo al test del coronavirus. L’uomo di trova ricoverato all’ospedale di Codogno, nel lodigiano ed è risultato positivo al test del coronavirus.

Il trentenne si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale, con i sintomi di una grave polmonite. I primi test per la ricerca del virus, eseguititi all’ospedale Sacco di Milano, sono risultati positivi. Nelle prossime ore sono attesi gli esiti definitivi dello Spallanzani di Roma.

In base ad indiscrezioni di stampa, nelle settimane scorse avrebbe cenato con alcuni colleghi tornati dalla Cina. “Le persone che sono state a contatto con il paziente – ha dichiarato l’assessore al welfare della regione Lombardia Giulio Gallera – sono in fase di individuazione e sottoposte a controlli specifici e alle misure necessarie”. ​

All’ospedale di Codogno sono operative le misure di sicurezza del caso e sono sono stati bloccati gli accessi al pronto soccorso. Una decina di pazienti sono stati trasferiti all’ospedale di Lodi.