Incendio in via don Luigi Sturzo a Cernusco sul Naviglio: morte due donne

Drammatico incendio in una palazzina Aler di otto piani a Cernusco sul Naviglio nel Milanese. Ci sono 24 persone coinvolte, due sono morte. Tra i condomini c’è anche un disabile che però non ha avuto bisogno del trasporto in ospedale. Sette persone sono state invece trasportate al pronto soccorso.

Il rogo è divampato in un appartamento al terzo piano. Sul posto sono intervenute sette ambulanze, due automediche e un’autoinfermieristica. Accorsi anche i carabinieri e i vigili del fuoco con diverse squadre.

L’incendio ha devastato un alloggio al terzo piano di un palazzo di otto piani in via Don Luigi Sturzo al civico 11. Due persone sono morte, secondo quanto riferisce Areu (Azienda Regionale Emergenza Urgenza). Le vittime sono una donna di 86 anni, disabile, e della figlia di 51, che risulta in cura per motivi psichiatrici. Secondo quanto riferiscono i carabinieri, l’anziana è stata trovata all’interno dell’appartamento, deceduta e completamente ustionata. Invece la figlia era sul pianerottolo.

Sono 24 in tutto le persone coinvolte, di cui 14 hanno rifiutato il trasporto in ospedale; 4 sono state portate al pronto soccorso di Cernusco sul Naviglio e 3 a quello di Melzo. Tra i coinvolti anche un disabile che, dopo una valutazione medica, non ha avuto bisogno del trasporto al pronto soccorso. Sul posto sono intervenute due automediche, un’autoinfermieristica e sette ambulanze del 118, nonché i carabinieri e naturalmente i vigili del fuoco per domare le fiamme, con diverse squadre.