Gravissima la neonata azzannata da un cane a Cividate Camuno

Tragico incidente domestico nel Bresciano. Una bimba di 22 mesi è stata azzannata alla testa da un cane. È successo a Cividate Camuno, in Valle Camonica.

A quanto riferiscono i giornali locali, la piccola stava giocando nel giardino della casa dei nonni. All’improvviso è stata aggredita da un cane di razza boxer, di proprietà degli stessi nonni.

Sin da subito le sue condizioni sono apparse gravissime. La bambina è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Bergamo. Nel corso del trasferimento la piccola avrebbe accusato un arresto cardiaco e ora le condizioni sono definite disperate.