Il gruppo Hines ha acquistato l’ex Trotto di San Siro

Il gruppo Hines ha acquistato un importante sito milanese con l’obiettivo di valorizzare l’area. In particolare prevede la realizzazione di tante abitazioni, molte delle quali a canone concordato. Sarà questa la destinazione dell’ex trotto di Milano, l’impianto che si erge a due passi dallo stadio Meazza che un tempo ospitava le competizioni ippiche e che ora appartiene ad Hines, gruppo statunitense dell’immobiliare.

Il gruppo – scrive la società di Houston – “ha completato il suo investimento nell’area dell’ex trotto e nel vecchio centro sportivo nel quartiere di San Siro, che non ospitano eventi sportivi dal 2013”. L’area – che era nota come la “Scala del Trotto”, un po’ come il fratello maggiore Meazza lo è del calcio – sarà trasformata in “un progetto a destinazione mista con prevalenza residenziale”.

I progetti preliminari – ha fatto sapere Hines, che ha concluso l’acquisto con la società Snaitech attraverso il fondo Invictus – “saranno sottomessi alle autorità competenti nei prossimi mesi”. L’idea è “restituire alla città un’area di 150 mila metri quadrati che non è stata utilizzata per tanto tempo”. La prima proposta, “in linea con la vocazione verde del quartiere”, “include un parco di 30 mila metri quadrati” e palazzi residenziali “con un’importante numero” di case “a canoni concordati”. Hines ha promesso di essere pronta a investire 350 milioni di euro nei prossimi quattro anni per il progetto.