Come usare il CBD e cos’è?

Il CBD (Cannabidiolo), è uno dei 144 cannabinoidi contenuti nella cannabis, o canapa in latino. Tra queste molte molecole, due sono ora riconosciute: il CBD e il THC. Il THC è il cannabinoide preferito dagli utenti ricreativi per i suoi effetti psicotropi. Il CBD, al contrario, non ne dà affatto: non altera in alcun modo la vostra coscienza o la vostra percezione.

Da dove viene?

La CBD europea proviene dalla canapa industriale europea: coltivata in modo ancestrale in Europa, la canapa è anche uno dei baluardi dell’agricoltura nazionale (l’Italia è uno dei principali produttori in Europa). La molecola viene estratta dalla biomassa della canapa coltivata, naturalmente senza pesticidi o fertilizzanti chimici, la quale viene dosata con una soluzione grassa per un migliore assorbimento (olio d’oliva, burro di cacao, ecc…).

Come si consuma?

Olio in sublinguale: è la forma più comune in cui si trova il CBD. Qui viene mescolato con un olio d’oliva, olio di cocco o semi di canapa per consentire un migliore assorbimento da parte dell’organismo. Alcune gocce sono posizionate sotto la lingua in modo che il CBD possa essere diffuso attraverso le mucose della bocca. Ogni goccia contiene quindi una quantità precisa di CBD, che permette di dosarla al milligrammo.
La capsula: si tratta di un metodo di uso semplice e molto pratico. Da un lato, potete trasportare con voi la vostra piccola confezione di capsule ovunque vogliate, senza il rischio di rovesciare nulla. D’altra parte, ogni capsula contiene un livello preciso di CBD, che permette di godere di una dose medio-alta rapidamente e senza problemi di manipolazione. In alcuni casi, le capsule contengono semplicemente olio CBD, in altri il CBD viene mescolato con un ingrediente come il burro di cacao.

Crema: Applicando il CBD direttamente sulla vostra pelle, avrete la possibilità di beneficiare della sua azione riconosciuta sull’epidermide. È necessario localizzare con precisione le zone interessate e massaggiare fino al completo assorbimento della crema o del balsamo. Spesso, il CBD è abbinato a vari elementi vegetali naturali, come il burro o l’olio, per rafforzarne l’azione e migliorarne la penetrazione.
sigarette elettroniche: è un modo abbastanza popolare di consumare CBD. Utilizzando uno specifico e-liquido di CBD, o aggiungendo CBD al vostro solito e-liquido, potete vaporizzare il CBD per condurre rapidamente la molecola di CBD nel vostro corpo. In questo caso, basta usare la vostra abituale sigaretta elettronica.

Cristallo di CBD: in questo caso, isoliamo chimicamente il CBD per trovarlo in polvere. Così, è possibile aggiungere Cannabidiolo ai vostri preparati, cosmetici, e-liquido, balsami per creme e qualsiasi altro metodo di utilizzo.

Qual è il modo migliore per utilizzare il CBD?

Per una rapida e breve somministrazione, suggerisce Weazy CBD, è preferibile l’e-liquido di CBD, in quanto si deposita direttamente nel vostro corpo attraverso gli alveoli polmonari. Per un bisogno più regolare e forte, preferite l’olio o le capsule. Se avete intenzione di utilizzare CBD per la vostra pelle, le creme sono le più adatte.