Come migliorare le tue spedizioni con buste personalizzate

In questo articolo vi spiegheremo come migliorare l’immagine del tuo brand con buste personalizzate e alcuni consigli utili. Chi ha un’azienda lo sa, oltre al prodotto che funziona e di qualità, il punto forte è la pubblicità. Siamo circondati da migliaia di forme di pubblicità, dalla tv ai social network, che cercano di trasmetterci emozioni, curiosità e ci invogliano a comprare di tutto. E mentre ci si sofferma sulle più scontate forme di pubblicità, quello che fa spiccare un brand rispetto ad uno concorrente è l’attenzione ai dettagli, quei piccoli accorgimenti che spingono il cliente a scegliere un marchio rispetto ad un altro. Parliamo di una grande forma di comunicazione, che potrebbe sembrare banale, ma che in realtà farebbe cadere nella rete anche la più astuta delle volpi, la comunicazione non verbale. I colori, un’immagine che spicca, una frase che ti suscita un’emozione e che magari ti strappa una risata, questi sono i punti essenziali di questa intelligente forma di comunicazione. Non è ormai all’ordine del giorno andare a fare compere e ritrovarsi con buste ricche di immagini, frasi e loghi? Proprio così. E se poi tali buste le riutilizziamo, ad esempio per riconsegnare quel libro al nostro amico che ce lo aveva prestato? Non trasportiamo il messaggio ad un altro possibile cliente? E a sua volta, tale busta non potrebbe essere nuovamente riutilizzata? Si, è proprio quello che facciamo da un paio d’anni. L’utilizzo di buste personalizzate da parte delle aziende, non è per nulla banale anzi è efficace e si arriva dritti al punto. Grazie alle buste il cliente, generalmente, ha tutte le informazioni di cui ha bisogno: il nome e il logo per rintracciarlo tra i tanti possibili concorrenti, i contatti e il sito con eventuale e-commerce e per ultimo ma non meno importante l’indirizzo.

Le scelte, ovviamente, l’azienda le dovrebbe porre sia in base al tipo di prodotto di cui si occupa, ma anche al cliente a cui si rivolge. La scelta dei materiali è di fondamentale importanza, come l’utilizzo di buste di carta o di altro materiale riciclabile o riutilizzabile, in modo da far capire magari che il brand è dalla parte dell’ambiente e attrarre chi si dedica alla salvaguardia dell’ambiente. Altro fattore importante è il colore, ne banale ne distante dal messaggio che si vuole dare, colori come il verde, ricordano il colore delle foglie, il giallo o arancio danno la sensazione di calore o estate e il rosso, come ben tutti sanno ci dà L’idea di atmosfera natalizia, o meglio ancora fantasie uniche che portano direttamente ad un collegamento con il marchio stesso.

Le dimensioni dovrebbero essere scelte in base al tipo di commercializzazione che viene fatta, senza eccessi, in modo da dimostrare ad esempio di essere in prima linea nella lotta agli sprechi. La personalizzazione quindi, non solo risulta un’ottima strategia di comunicazione, ma riesce anche a dare una certa integrità all’azienda che risulterà attenta ai minimi dettagli nelle buste, nella carta intestata o nelle scatole per le spedizioni, e di conseguenza ancor più nella realizzazione e nella cura dei propri prodotti.

COME PERSONALIZZARE LE SPEDIZIONI

Abbiamo parlato dell’importanza della personalizzazione, adesso vi spieghiamo come realizzare splendite buste personalizzate. Per farlo esistono diversi tool online per creare la propria identità aziendale, ma il consiglio che vi diamo prima di fare tutto ciò è realizzare un proprio logo accattivante e riconoscibile. Una volta creato il logo il gioco è fatto!