La passione e la storia di Emidio Pepe e del suo vino

Proprietario della radiosa azienda, Emidio Pepe, ad 88 anni, continua a coltivare le sue vigne e vivere il momento della vendemmia con lo stesso amore e lo stesso entusiasmo di quando ha iniziato.

La sua avventura enologica inizia nel 1964 quando decise di prendere in mano l’azienda del nonno che già alla fine del XIX secolo era solito coltivare la vite e di cominciare a conquistare il mondo vinicolo imbottigliando i migliori vini d’Abruzzo, la terra del Montepulciano.

Il Montepulciano non ha concorrenti di pari livello secondo il signor Pepe e oggi come ieri continua realizzare questo vino dal gusto incredibile con la stessa passione e dedizione.
In questo articolo troverete tutte le informazioni sul Montepulciano di Emidio Pepe di cui siete alla ricerca, proseguiamo ora nell’articolo presentando il vino in questione!

Montepulciano Emidio Pepe, un capolavoro abruzzese

Il Montepulciano d’Abruzzo di Emidio Pepe è considerato dalla critica uno dei più prestigiosi vini abruzzesi. Il Montepulciano d’Abruzzo di Emidio Pepe è un ottimo ed evidente esempio di vino dinamico, un vino fatto col metodo tradizionale, classico e riconoscibile.

L’ultima annata di Montepulciano di Emidio Pepe disponibile sul mercato è quella del 2017, questo articolo vi ha messo curiosità e vi va di assaggiarla? Potrete trovare il Montepulciano di Emidio Pepe 2017 ai migliori prezzi del web su Enosearcher.

Il nutrimento e la lavorazione del terreno sono la chiave dell’agricoltura biodinamica di Pepe e dell’esperienza in questo settore. In vigna vengono utilizzati solo ed unicamente cristalli di rame e zolfo di miniera, non vengono mai utilizzati lieviti selezionati per avviare la fermentazione alcolica e non vengono inoltre utilizzati diserbanti o concimi chimici, neanche nelle annate più critiche dal punto di vista del suolo.

Una passione che ha consentito e consente tutt’oggi alla famiglia Pepe di produrre un Montepulciano molto ben strutturato e robusto, raffinato sin dai primi anni e in grado di sorprendere e lasciare a bocca aperta se lasciato evolvere, con un gusto leggiadro e tondo, e una chiusura piacevolmente tannica dotata di una persistenza di spezie e frutta che rendono il finale carnoso, prestante e lungo.

Il Montepulciano d’Abruzzo di Emidio Pepe è un vino rosso spettacolare e mozzafiato. Al naso è intenso, balsamico e si percepiscono piccoli frutti di sottobosco croccanti dagli accenti speziati. Sul palato è intenso, equilibrato, leggermente minerale, persistente e dai tannini vellutati.