Risotto alla milanese: un piatto intramontabile

Il risotto alla milanese appartiene non solo alla tradizione di Milano ma è uno dei piatti intramontabili della cucina italiana. Il risotto allo zafferano è conosciuto ed apprezzato in tutto il Mondo.

Esistono diverse preparazioni. Molti usano midollo, altri lo insaporiscono con la gremolada o la salsiccia. La soluzione migliore è il brodo di carne. Per fare il risotto alla milanese (per quattro persone) servono come ingredienti per 4 persone: 400 g di riso carnaroli; mezza cipolla bianca; 1 bicchiere di vino bianco fermo; 2 buste di zafferano dell’Abruzzo o sardo; 240 g di burro; olio extra vergine di oliva; parmigiano Reggiano o Grana Padano (grattugiato); brodo di carne

Si prepara il soffritto con olio, poco burro e cipolla. Quando tutto è tostato buttare il riso, amalgamare bene e sfumare con il vino bianco. Aggiungere quindi il brodo – in cui si sono già sciolte le bustine di zafferano – e proseguire la cottura per all’incirca 15 minuti. Mantecare fuori dal fuoco, con burro freddo e parmigiano.

Il risotto alla milanese si serve nel piatto anche con possibile aggiunta di midollo o della gremolada. Mai lesinare sulla qualità degli ingredienti. Serve un eccellente brodo di carne per dare aroma e sapore. La mantecatura va fatta con notevole quantità di formaggio Parmigiano o Grana, e burro ben freddo per dare al risotto la cremosità adeguata.