Lukaku ha lasciato il campo in anticipo: contrattura al quadricipite per il belga

Preoccupazione in casa Inter per Lukaku. Dopo il dodicesimo goal in campionato, il belga ha lasciato il campo ad un quarto d’ora dalla fine. Contrattura al quadricipite per il calciatore.

Il 2020 è iniziato con una vittoria roboante per l’Inter di Conte, andata sotto, per poi rimontare a suon di reti (6-2). Sei goal al Crotone a San Siro e messaggio al Milan, scavalcato in attesa della gara dei rossoneri contro il Benevento.

Preoccupano le condizioni di Romelu Lukaku. Il belga ha chiuso la gara contro il Crotone segnando il momentaneo 4-2. Il goleador ha lasciato il campo ad un quarto d’ora dalla fine non proprio in ottime condizioni: Dai primi controlli contrattura al quadricipite per il campione belga, capocannoniere nerazzurro con 12 reti segnati fin qui in campionato.

L’ex Manchester United ha lasciato il campo zoppicando, scambiando qualche parola con il mister. Queste verranno valutate nelle prossime ore, mentre società e tifosi nerazzurri aspettano con ansia informazioni in vista dei prossimi match di campionato.

Gennaio sarà un mese impegnativo per l’Inter, in campo ogni tre giorni tra Serie A e Coppa Italia. Gara clou di inizio anno il Derby d’Italia contro la Juventus previsto il 17 gennaio. Non solo, visto che i nerazzurri, una settimana prima, affronteranno la Roma.

Romelu Lukaku, nella gara contro il Crotone, ha aumentato i suoi numeri con la maglia dell’Inter. Nelle prime 70 gare con i nerazzurri il belga ha partecipato a 59 reti, mettendo insieme 50 realizzazioni e 9 assist in tutte le competizioni. Numeri che dimostrano ancora una volta quanto Lukaku sia essenziale per l’Inter, impossibilitato a fermarsi per riposare anche in virtù delle condizioni di Sanchez e del lungo infortunio della quarta punta Pinamonti. Nei prossimi giorni novità importanti sul suo k.o.