Due trentenni cadono nel vuoto dopo il cedimento della grata nel parcheggio del Mediaworld di via Rubattino

Un gravissimo incidente è avvenuto in un parcheggio sotterraneo. Due trentenni sono caduti per 4 metri dopo il cedimento della grata del parcheggio del Mediaworld di via Rubattino all’angolo con via Pitteri. I due ragazzi di 34 e 31 anni stavano fumando una sigaretta con alcuni amici. All’improvviso una delle grate metalliche del parcheggio, vicino al punto di ricarica delle auto elettriche, ha ceduto e i due amici sono precipitati di sotto. Un volo di quattro metri terminato sul cemento del piano -1.

I due trentenni sono stati soccorsi dai sanitari del 118 e dai vigili del fuoco. Le loro condizioni sono serie, in particolare quelle dell’uomo di 34 anni che è ricoverato in codice rosso al Niguarda, mentre l’amico è in codice giallo all’ospedale San Raffaele. Nessuno però, secondo un primo referto dei medici, è in pericolo di vita.

L’area è stata messa in sicurezza e posta sotto sequestro. Sul caso indagano i Carabinieri. Quasi certamente s’è trattato di un fatto accidentale, la grata non sembrava manomessa. Ma le indagini dovranno stabilire se a provocarne il distacco sia stata negligenza o scarsa manutenzione.