Un super Milan sbanca Bologna e mantiene la vetta della Serie A

Riscossa rossonera in campionato. La squadra di Pioli sbanca Bologna e conserva il primato in Serie A. Il Milan di Pioli vince a Bologna e sale momentaneamente a +5 sull’Inter (in campo stasera) in classifica. Tante occasioni e tante grandi parate dei due portieri.

Partita ricca di emozioni a Bologna. Prima palla gol all’11’. Traversa di Theo Hernandez su punizione. Poi super Skorupski due volte su Ibra. A sbloccare la gara è Rebic al 26′ dopo un rigore parato da Skorupski a Ibra. Destro incrociato e basso. Skorupski intuisce e para, ma sulla ribattuta ecco Rebic che ribatte in rete a porta quasi vuota. Zlatan Ibrahimovic ha sbagliato tre dei sei rigori calciati in questo campionato, uno in più di quelli sbagliati con i precedenti 17 tentativi con i rossoneri nella competizione. Ibra ha sbagliato quattro rigori in campionato dall’inizio del 2020, più di ogni altro giocatore nel Top-5 campionati europei.

Al 39′ e al 41′ due grandi parate di Donnarumma su Sansone e Dominguez. In mezzo un’occasione anche per Calabria. Nel secondo tempo, quando corre il minuto 55, secondo rigore per il Milan. Dal dischetto va Kessié che segna. All’81’ l’ex Poli accorcia le distanze. Ingenua palla persa da Theo, il Bologna riparte e trova la rete con Poli a centro area, smarcato da un passaggio dalla destra. Ma la gara finisce qui Bologna-Milan 1-2. Il Diavolo torna a vincere.