Il Milan batte il Genoa e difende il secondo posto dalle inseguitrici

Non può più sbagliare il Milan da qui a fine campionato se vuole difendere il secondo posto in classifica, obiettivo minimo dopo avere dominato la prima parte della stagione ed avere chiuso il girone d’andata come campione d’inverno.

A San Siro il Milan di Pioli ha trovato il gol di Rebic dopo 13 minuti per il vantaggio sul Genoa, durato soltanto fino al 37′ quando Destro ha pareggiato i conti. A riportare i rossoneri in vantaggio al 68′ l’autorete di Scamacca. Il Diavolo affonda il Genoa ed incassa 3 punti pesanti. Nonostante la rocambolesca vittoria, in questa fase della stagione, conta il risultato: tornare in Champions.