Nervosismo tra Antonio Conte e Lautaro Martinez, entrato a partita in corso contro la Roma

Grande nervosismo in campo tra Antonio Conte e Lautaro Martinez nel corso della gara di campionato tra Inter e Roma vinta dai campioni d’Italia per 3-1. Nonostante lo scudetto già vinto e la vittoria ottenuta sui giallorossi, i due si sono scontrati nei minuti finali della sfida di San Siro.

L’attaccante argentino, entrato in campo al 35′ del primo tempo per sostituire l’infortunato Sanchez, è stato richiamato in panchina al 77′, per lasciare spazio a Pinamonti. Il Toro si è infuriato per la decisione del mister e ha manifestato la sua delusione e la sua rabbia calciando una bottiglietta.

Il gesto rabbioso di Lautaro Martinez ha mandato su tutte le furie Conte, che lo ha rimproverato duramente. “Porta rispetto, con chi ce l’hai tu? Mai più queste reazioni, al diavolo ci mandi qualcun altro, fenomeno…”. Dopo la gara Antonio Conte è restato ancora una volta in silenzio, al suo posto ha parlato l’assistente Cristian Stellini a Inter Tv. “È stata una gara bella, sicuramente da giocare e da vivere e siamo stati bravi a riaccenderci dopo che la Roma aveva accorciato le distanze. Non è facile adesso riattaccare la spina, abbiamo avuto momenti in cui abbiamo sofferto ma la squadra ha giocato con spirito e mentalità giusta e anche con la giusta leggerezza che serve in questo periodo”.

“Manteniamo la tensione alta? Questo fa parte della crescita che dobbiamo avere, del lavoro che il mister ha portato dal primo momento. La mentalità è la prima cosa ed è ciò che ci aspettiamo dai ragazzi, che giochino le partite sempre per vincere e per aggredire l’avversario riuscendo a dominarlo e batterlo”.