Come creare una strategia SEO per il tuo sito web

Se sei all’inizio del tuo percorso digitale, magari hai appena creato un sito web o un blog e vuoi farlo crescere ti sarai imbattuto nella SEO, la disciplina che studia tutti i fattori che determinano il posizionamento di un sito web.

Nadia Kasa, SEO Specialist offre un servizio che si adatta alle tue esigenze, sia che tu voglia gestire in autonomia il tuo sito e abbia bisogno di un consulente che possa guidarti, sia che tu voglia delegare questa attività ad un professionista.

SEO Milano è il servizio di ottimizzazione che punta dunque a rendere accessibile l’ottimizzazione anche con investimenti contenuti per piccole attività locali che vogliono farsi conoscere nella loro zona.

Le consulenze e quindi le attività vanno dalla ricerca delle parole chiave, alla redazione di un piano editoriale fino alla link building, così da toccare gli aspetti più rilevanti dell’ottimizzazione sui motori di ricerca.

Le principali materie sono le seguenti, con un particolare focus sulla SEO on page che si concentra sull’ottimizzazione dei contenuti.

Consulenza SEO

In una prima fase attraverso la consulenza SEO si vanno ad individuare i tuoi obiettivi di marketing, nel dettaglio si delineano gli obiettivi in modo misurato così da avere un’idea chiara sul percorso da compiere per raggiungerli.

Attraverso la consulenza si genera la maggiore consapevolezza di ciò che si può fare e di quali sono le attività da compiere per raggiungere gli obiettivi prefissati. Spesso, proprio quello che manca è un approccio di questo tipo partendo in quarta con le attività per poi rendersi conto che alcune non sono indicate per quel progetto.

Seppur la SEO sia una disciplina che abbia delle regole precise, le strategie se non sono tutte uguali. Ecco perché è fondamentale avere un consulente che ti guidi nel percorso.

Analisi SEO

L’analisi SEO è quell’analisi che si compie in modo preliminare prima di un progetto così da avere una panoramica completa del settore, della concorrenza e delle strategie da mettere in campo per raggiungere gli obiettivi.

Nella maggior parte dei casi ci si rende conto di avere bisogno della SEO quando il progetto è già online e quindi il consulente fa una vera e propria scansione del sito in cui verifica gli eventuali problemi tecnici, il posizionamento già raggiunto e dà feedback sui miglioramenti che lo sviluppatore dovrà attuare.

Ricerca delle parole chiave

La ricerca delle parole chiave è l’attività più famosa della SEO anche se spesso i criteri con cui vengono scelte non sono molto validi, proprio perché manca la consapevolezza di una strategia ben precisa che consideri tutti i fattori non solo il volume di ricerca di una parola.

Elementi da tenere in considerazione sono per esempio l’opportunità di posizionamento e il budget messo in campo dal cliente che può fare la differenza tra il puntare ad una parola piuttosto che ad un’altra.

Redazione piano editoriale

Rispetto ad altri consulenti che si concentrano su aspetti tecnici questo tipo di servizio al suo focus sui contenuti, quindi mette in campo anche una strategia di Content marketing che abbia come obiettivo quello di posizionare il sito web e allo stesso tempo di dare valore all’utente.

Questa è una delle strategie più efficaci presenti sul web, tanto che alcuni grandi aziende hanno deciso di puntare l’80% del loro focus proprio sui contenuti.

L’aumento considerevole di tutti questi contenuti rende ancora più importante la redazione di un piano editoriale che non solo abbia l’obiettivo di posizionare un sito, ma che vada a distinguere un brand da un altro.

Fattori off site

Pur concentrandosi sui contenuti, una buona strategia SEO tiene considerazione anche fattori offsite come la link building, cioè quel fattore che contribuisce in modo considerevole ad aumentare l’autorevolezza di un sito web e di un brand. Un professionista o un’azienda che voglia creare o accrescere il proprio posizionamento non può non tenere conto di tutti questi aspetti, ecco perché si tratta del migliore investimento che si possa fare per la propria attività. i