Approvate le linee di indirizzo per i contributi annuali al mondo dello sport cittadino

Promuovere la pratica sportiva di base e l’attività sportiva giovanile per diffondere uno stile di vita sano e crescere nuovi talenti sportivi, e sostenere l’attività svolta dai concessionari d’uso degli impianti sportivi di proprietà comunale, a fronte del prezioso ruolo sociale di presidio del territorio che rappresentano. Con queste finalità l’Amministrazione ha approvato le linee di indirizzo per l’erogazione di 1.100.000 euro in contributi a sostegno del mondo sportivo cittadino.

In particolare, 500.000 euro saranno destinati a sostegno dei concessionari di impianti sportivi comunali, fino a un contributo massimo di 6.000 euro; 500.000 euro andranno a favore di Associazioni o Società sportive senza scopo di lucro per l’attività sportiva continuativa, fino a un contributo massimo di 5.000 euro; e 100.000 euro verranno erogati per coprire parzialmente i canoni di concessione degli impianti sportivi di proprietà del Comune per i mesi di chiusura forzata nell’anno in corso, e quindi di mancati ricavi, a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Le modalità di presentazione delle richieste verranno comunicate attraverso la pubblicazione di specifici avvisi pubblici sul sito del Comune di Milano.