MonteNapoleone District: torna l’appuntamento con La Vendemmia

Dall’11 al 17 ottobre il Quadrilatero della Moda milanese torna ad animarsi con “La Vendemmia di MonteNapoleone”, iniziativa ideata e promossa da MonteNapoleone District che coniuga le cantine più prestigiose italiane e internazionali e i global luxury brand d’alta moda e gioielleria.

Giunta alla sua dodicesima edizione consecutiva, La Vendemmia di MonteNapoleone è patrocinata dal Comune di Milano e da Confcommercio-Imprese per l’Italia ed è realizzata in collaborazione con il Comitato Grandi Cru d’Italia, la 91° Fiera Internazionale Tartufo Bianco d’Alba e il charity partner Dynamo Camp. La manifestazione è inoltre sostenuta da Valverde – La forma dell’acqua, in qualità di main sponsor.

Per tutta la settimana nel cuore pulsante di Milano saranno organizzati eventi, visite guidate nei musei, esclusive degustazioni o abbinamenti sensoriali, tasting nelle boutique del quadrilatero, menù dedicati da parte dei ristoranti gourmet, attraverso viaggi immersivi attraverso la Bellezza, l’Eleganza e il Gusto per stimolare i cinque sensi dei partecipanti. Da Via MonteNapoleone a Via Sant’Andrea, da Via Verri a Via Santo Spirito a Via Gesù, Via Bagutta e Via S. Pietro all’Orto, adornate da installazioni aeree, le boutique ospiteranno alcune delle cantine vitivinicole più prestigiose per offrire ai propri ospiti delle degustazioni d’eccellenza.

La partecipazione ai numerosi eventi in calendario avverrà anche quest’anno attraverso il supporto dell’App MonteNapoleone District (MNDistrict), tramite la quale gli invitati potranno prenotarsi in piena sicurezza e nel rispetto delle regole sanitarie. 

Uno dei momenti più importanti della Vendemmia si conferma l’Asta benefica “ITALIAN MASTERS” battuta da Christie’s in favore di Dynamo Camp Onlus, in  programma martedì 12 ottobre presso l’Hotel Principe di Savoia. I proventi derivanti dalla vendita di 32 lotti di vini esclusivi del Comitato Grandi Cru d’Italia e di opere d’arte del progetto Dynamo Art Factory, oltre ai diritti NFT di un’opera, saranno impiegati per accogliere e ospitare 18 famiglie con ragazzi affetti da sindrome di koolen o patologie neurologiche/sindromi genetiche rare durante il weekend lungo di fine ottobre dedicato alle Famiglie Dynamo.

Quest’anno un ampliato network di 20 rinomati ristoranti del centro di Milano ha aderito all’iniziativa di MonteNapoleone District con menù speciali per La Vendemmia al prezzo di 35 Euro per il pranzo e 70 Euro per la cena, ricchi di proposte di piatti stellati e ricette firmate dai più blasonati chef in città.

Si conferma anche l’appuntamento con la cultura con le visite guidate accompagnate da degustazioni all’interno di alcune perle museali private del cuore meneghino, a cui si aggiunge quest’anno anche il museo comunale di Palazzo Morando | Costume Moda Immagine. In particolare, martedì 12 ottobre la Casa del Manzoni offrirà una degustazione di Cru Noà, Tenuta Presti e Pegni di Cantine Cusumano in onore del grande scrittore e poeta appassionato anche di vitigni e buon vino. Il Museo Bagatti Valsecchi con le sue bellezze rinascimentali proporrà mercoledì 13 ottobre una vera e propria experience che si perfezionerà sulla terrazza neorinascimentale con la degustazione di Altemasi Trentodoc, mentre giovedì 14 offrirà una speciale degustazione placée nel Salone d’Onore. A Palazzo Morando, in compagnia di Extra Brut Millesimato Frecciarossa, un viaggio nel tempo attraverso dipinti e sculture mostrerà il cambiamento della città dal ‘600 fino agli anni ’30 del Novecento. Contemporaneamente al Museo Poldi Pezzoli, si verrà condotti attraverso sale colme di preziosi dipinti, tappeti, porcellane, orologi ed altri oggetti di arti decorative, fino alla Terrazza Pollaiolo, allestita per una degustazione di Prosecco Doc Brut “Berto” di V8+. La settimana museale de La Vendemmia si concluderà domenica 17 ottobre presso Le Gallerie d’Italia – Piazza Scala con un intrigante percorso tra le bellezze e i paesaggi che caratterizzano il Belpaese e una speciale degustazione di Ferrari Maximum Blanc de Blancs Trentodoc, da Vòce in Giardino, nel prestigioso giardino di Alessandro.

Inoltre, nella serata di venerdì 15 ottobre è in programma l’esclusivo Wine Tasting “Solo per veri intenditori” delle migliori etichette del Comitato Grandi Cru d’Italia nella magnifica cornice di Palazzo Serbelloni.

Ma l’esperienza di Vendemmia non finirà a Milano perché attraverso il Winery Tour alcune aziende vinicole, Socie del Comitato Grandi Cru d’Italia, apriranno le porte per far rivivere atmosfere uniche ricche di storia e di tradizioni nel weekend tra il 16 e il 17 ottobre, così come nelle successive giornate del 30 ottobre, del 6 e 7 novembre sarà possibile andare alla ricerca del Tartufo Bianco d’Alba partendo da Roddi nelle Langhe, accompagnati da un trifolau e dal suo fidato cane, grazie alla collaborazione dell’Ente Fiera Tartufo Bianco d’Alba. A seguire cooking class nella suggestiva cornice del Castello di Roddi, dove gli ospiti si cimenteranno nella preparazione di un piatto in abbinamento al Tartufo Bianco d’Alba, degustato con i vini più pregiati del territorio. Inoltre, un maestro del Centro Nazionale Studi Tartufo sarà a Milano, lunedì 11 alle ore 17 nella Montenapoleone Vip Lounge, per un’analisi sensoriale in cui scoprire le caratteristiche organolettiche del Tuber Magnum Pico, più comunemente conosciuto come Tartufo Bianco di Alba.

Anche quest’anno si conferma il connubio con la manifestazione gemella Vendemmia di Roma, che svolgerà nel centro di Roma dal 18 al 24 ottobre.

Così commenta il Presidente di MonteNapoleone District Guglielmo Miani “Dopo l’intenso calendario di attività di settembre, siamo entusiasti di confermare la dodicesima edizione de “La Vendemmia di MonteNapoleone”, con l’auspicio di una rinnovata gioia di ritrovarsi nel massimo rispetto delle misure di sicurezza”. Aggiunge Miani: “Crediamo fortemente che la formula di Vendemmia fondata sul connubio tra vino, alta cucina, moda e cultura interpreti al meglio le distintività del lifestyle italiano nel mondo, di cui Milano si conferma ambasciatore indiscusso. Ringraziamo quindi i nostri associati e partner per la partecipazione e collaborazione, oltre al supporto del Comune di Milano e di Confcommercio-Imprese per l’Italia per la realizzazione di un evento che ormai per tradizione è diventata una vera e propria experience per celebrare l’avvio dell’autunno milanese”.