Zlatan Ibrahimovic ricevuto in Vaticano regala al Papa la maglia del Milan

Sempre più rossonero doc. Zlatan Ibrahimovic, ricevuto in Vaticano, è stato “ambasciatore del Milan”. Con il Papa si è intrattenuto in una breve conversazione. Il calciatore rossonero ha donato al Santo Padre “Adrenalina”, scritto con Luigi Garlando, il libro che racconta i suoi primi 40 anni, e l’ha posto nelle mani di Jorge Bergoglio. “Questa è una parte della mia storia, contiene la descrizione della mia vita e un piccolo messaggio”.

Il Papa ha apprezzato: “Lo leggerò volentieri”. Bergoglio ha ricambiato consegnando a Ibrahimovic il testo “Lo sport secondo Papa Francesco”, ricordando che “lo sport è un messaggio di umanità e grandezza”. Zlatan ha voluto aggiungere un ulteriore omaggio, la sua maglia rossonera numero 11. “Le piace il Milan? Io con questa faccio un po’ di magie in campo…”. Sorridendo, Bergoglio ha ringraziato per un regalo “così personale”, prima delle foto di rito e dei saluti che hanno concluso l’udienza.