Non è stata la migliore Inter della stagione ma conta il primato

Contro la Lazio non è stata la migliore Inter della stagione, ma Simone Inzaghi può dirsi soddisfatto. Ha vinto una gara fondamentale e ha difeso il primato. “Incontravamo una squadra di qualità che è stata bene in campo, la vittoria dell’Inter è meritata, adesso mercoledì abbiamo subito una finale da giocare nel nostro stadio contro la Juventus. Per me rappresenta molto la Lazio, non è una vittoria come le altre. I gol dei difensori? Alleno giocatori importanti, ma dobbiamo continuare così perché tutte le nostre antagoniste hanno vinto e non si può sbagliare nulla”.

“Complimenti ai ragazzi – dice il mister – vedere giocatori come Gagliardini e Vidal esprimersi su questi livelli pur giocando poco mostra che siamo sulla strada giusta, sia Gagliardini che Vidal col Torino sono stati fondamentali. Lautaro e Sanchez hanno fatto bene anche senza segnare, anche Correa e Dzeko sono entrati subito in partita. Non ho avuto Sanchez per il primo mese e mezzo, quando si è sistemato fisicamente cercava di convincermi a ogni allenamento. Per noi è una grandissima risorsa, ho 4 attaccanti molto forti”.