Abolita la compilazione obbligatoria del modulo di localizzazione del passeggero

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato l’ordinanza di proroga al 31 maggio delle disposizioni per gli arrivi dai Paesi Esteri. Novità invece sul fronte del Passenger Locator Form, che da oggi 1 maggio non sarà più necessario. Ne dà notizia il ministero della Salute.

La compilazione obbligatoria del modulo di localizzazione del passeggero (Passenger Locator Form – PLF) era prevista dall’ordinanza del 16 aprile 2021 e riguardava tutti i passeggeri in arrivo in Italia, mediante qualsiasi mezzo di trasporto, prima del proprio ingresso nel territorio nazionale.