Inzaghi al settimo cielo: una vittoria che ci dà benzina e una grande iniezione di fiducia

Un’altalena di emozioni. Inter-Empoli (4-2) è stata una gara vietata a chi soffre di cuore. Dallo 0-2 alla pazzesca rimonta, tutto in 90 minuti. Una vittoria che vale il primo posto (in attesa che scenda in campo il Milan). Archiviata la gara contro i toscani, mister Simone Inzaghi preparerà la finale di Coppa Italia contro la Juventus. Il tecnico è al settimo cielo. “Grande prova di carattere, una vittoria che ci dà benzina e una grande iniezione di fiducia”.

Inzaghi ammette che la squadra ha pagato “a caro prezzo la voglia di segnare. In settimana avevamo battuto sul fatto che potessero metterci in difficoltà: una squadra esperta come noi non deve prendere quei due gol. Però ammetto che sono rimasto tranquillo, perché sapevo che la squadra avrebbe reagito. Abbiamo superato il nostro record di tiri in porta. Abbiamo giocato, creato e preso pali, con Vicario che è stato bravissimo. Siamo dentro”.