Polizia locale: nuovi agenti, gara europea per l’acquisto delle divise

Sono state definite le linee guida del bando di gara europeo per l’affidamento della fornitura del vestiario e dell’equipaggiamento personale degli agenti e degli ufficiali del corpo di Polizia locale per il biennio 2022-2023. Serviranno anche a vestire i nuovi vigili in arrivo a Milano. Definita la spesa complessiva di 2,6 milioni di euro che consentirà di acquistare la fornitura completa. L’equipaggiamento prevede abiti, calzature, berretti e cappelli, caschi da moto, simboli distintivi del grado di agenti e ufficiali e altri accessori, così come definito con precisione dal regolamento della Regione Lombardia che descrive tipologia e caratteristiche di tutto il guardaroba estivo e invernale.

Le forniture dovranno adeguarsi alle nuove certificazioni d’impatto ambientale e saranno introdotte alcune novità per un maggiore confort di utilizzo, in particolare per quanto riguarda il cappotto, la camicia estiva e la divisa invernale. In attesa dell’affidamento della fornitura, per fronteggiare eventuali urgenze di vestiario, gli uffici tecnici della Polizia locale provvederanno agli acquisti limitatamente alle necessità.