Annuncino. L’idea di Tullio Fiore rivoluziona gli annunci online

E’ annuncino il portale più interessante su Milano e non solo per gli annunci gratuiti. Si tratta di un mercato non semplice e ostacolato da competitor storici e agguerriti. Vediamo insieme come è nata e quale’è la strategia per emergere in questo settore. Abbiamo intervistato il founder Tullio Fiore.

Come è nata la Start-Up Annuncino.it?

L’idea di strutturare un portale di vendita online di oggetti di seconda mano è nata semplicemente per la passione del web. La voglia di migliorare questo segmento di mercato. Il settore della compravendita online e nello specifico la vendita di prodotti usati è da tempo ben avviata nel nostro paese. Anche noi di Annuncino abbiamo usato e continuiamo ad usufruire dei mercatini dell’usato online.

La nostra attenzione è stata da subito incentrata nella qualità degli annunci. Spesso si presentano non accattivanti per non dire poco veritieri. La veridicità degli annunci messi online sui più conosciuti portali web è tutta da verificare. Molto spesso quando si acquista online tra privati è inevitabile che il pensiero dell’acquirente vada a focalizzarsi su come sarà realmente l’ oggetto,  quando gli arriverà a casa.

Questa situazione è dovuta alla bassa corrispondenza tra le foto pubblicate e come realmente sia il prodotto messo in vendita. Quante volte vi è successo di acquistare dell’usato e al suo arrivo non corrispondesse del tutto a quello che vi aspettavate? Probabilmente questo succede perché le foto messe online, non rappresentavano al 100% il prodotto o peggio ancora, volutamente non venivano pubblicate foto con la giusta angolazione. Questa situazione è una lacuna da colmare e noi ci stiamo provando!

Si vero, effettivamente si creano situazioni di questo genere ma come ovviare questa mancanza ?

Diciamo che questo periodo storico gioca a nostro favore. Con l’avvento dei social, degli smartphone e tutto quello che gli ruota intorno abbiamo avuto l’illuminazione. Ormai la rete rende tutti protagonisti e vecchi tabù sembrano essere crollati nel giro di pochi anni.

Ripensando solamente per un attimo all’avvento delle chat. Molti utenti le frequentavano ma difficilmente ci si fidava nel pubblicare foto o dati personali. Grazie ai social e alla diffusione di dispositivi mobile tutto è divenuto semplice, immediato. Vecchie incertezze sembrano essere sparite come la iniziale diffidenza a pubblicare delle proprie foto.

Tutto questo ha portato a una mutazione di abitudini. Nell’ultimo periodo sono nate e continuano a nascere video e dirette video che tutti noi possiamo fare con estrema semplicità.

Ecco da tutto questo è nata la nostra Idea … i Video Annunci ! Crediamo che i tempi siano maturi per un portale di compravendita incentrata sui video.

Perfetto ma il nesso per colmare la lacuna di prodotto non corrispondente?

Allora facciamo tutti un piccolo sforzo di immaginazione. Proviamo a ipotizzare la vendita di una casa, auto o qualsiasi altro prodotto. La pubblicazione tramite il nostro portale avviene anche con la messa online di un video.

Soffermandoci sulla proposta di vendita di un immobile con un video, il potenziale acquirente può entrare virtualmente in un appartamento. Visionare ogni angolatura e visualizzare pregi e difetti. Con questo servizio offerto, anche il venditore acquista un ruolo centrale e fondamentale. Può descrivere a voce ciò che sta vendendo e metterci la faccia sicuramente allontana i malfattori.

Pubblicando un Video Annuncio la percezione di ciò che vogliamo acquistare cambia notevolmente e noi di Annuncino crediamo in meglio.

Come molte Start-Up anche voi siete ricorsi a investitori o incubatori?

Ad oggi siamo un’azienda che non ha dedicato tempo ed energie alla ricerca di potenziali investitori, come non abbiamo presentato nessuna domanda per essere inseriti in un incubatore. Siamo una giovane realtà che si autofinanzia, con questo non vogliamo dire che investitori, incubatori non siano una valida occasione ma secondo noi sussiste il rischio di entrare in loop in questo meccanismo.

Intendiamo dire, che la ricerca sfrenata di queste figure possa disperdere energie produttive che altrimenti potrebbero essere incentrate totalmente alla realizzazione di un progetto. Spesso molte potenziali start-up, ricevendo dei sonori no da incubatori o potenziali investitori, diventino non più una valida spinta verso la realizzazione di un sogno ma bensì l’esatto contrario.

Fortunatamente ma anche grazie alla nostra affidabilità sia come persone che come lavoratori, abbiamo stretto “ amicizie “ con molte figure professionali e con altre start-up come PxImonkey o Wantrek Italia. Questa sinergia inevitabilmente ha portato a uno scambio di opinioni e un aiuto reciproco sotto il punto di vista tecnico come la Programmazione, SEO, Design e mote altre sfaccettature. Grazie a tutto ciò riusciamo a portare avanti la nostra idea senza l’ausilio di persone o enti esterni.

Cosa bisogna attenderci da Annuncino nel prossimo futuro?

La nostra attenzione per ora è focalizzata nel rendere il sito web più fruibile con l’implementazione di alcune funzioni che stiamo studiando e strutturando. Sicuramente il primo passo che faremo sarà il cambio totale della piattaforma.

Stiamo già elaborando un nuovo CMS che renda la nostra piattaforma più professionale e stabile, considerando che i nuovi iscritti e l’inserzione di nuovi annunci, ormai avviene con un numero considerevole al giorno. Tutto questo ci ha portato a rielaborare la piattaforma web per dare ai nostri utenti il meglio che la rete possa offrire in ambito di second-hand.

Non vogliamo svelare tutto oggi ma abbiamo in mente un ulteriore servizio, che siamo sicuri possa far piacere ai venditori professionisti. Facendo solo un piccolo accenno, vogliamo rilanciare con un nuovo modello di business il mercato dei coupon!

Un pensiero riguardo “Annuncino. L’idea di Tullio Fiore rivoluziona gli annunci online

  • 9 febbraio 2018 in 22:03
    Permalink

    Beh direi interessante come idea .. per curiosità ho visitato il sito Annuncino .it e devo dire è carino .. una bella novità! Certo i video possono aiutare ma di truffe in rete purtroppo sono molte ma il video annuncio potrebbe essere un deterrente .. vedremo gli sviluppi .

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *