Milano curvy sfilata in intimo davanti al Duomo

Milano curvy con Tanya Fiandaca. La bella modella curvy e imprenditrice di moda siciliana ha partecipato ad un’iniziativa singolare e meritevole in piazza Duomo. La Fiandaca ha ideato e realizzato una linea di borse ed accessori molto innovativi. Con il suo brand coniuga, infatti, arte e glamour nel nome della Sicilia.

E’ anche un volto televisivo. Si è fatta, infatti, apprezzare nel programma “Il bello delle curve”, andato in onda su La7. L’imprenditrice siciliana ha scelto di omaggiare le proprie tradizioni e i luoghi che l’hanno vista crescere. Il suo è un progetto dal respiro internazionale. Insieme ad altre colleghe ha sfidato il freddo di Milano per una dimostrazione in intimo di cui vi proponiamo alcuni scatti fotografici. La bodypositivecatwalk è sta organizzata da Laura Brioschi. L’iniziativa è stata a scopo benefico.

Milano curvy Tanya Fiandaca 2 Milano curvy Tanya Fiandaca Milano curvy Duomo intimo Milano curvy Duomo 3 Milano curvy Duomo Milano curvy Duomo 2

Milano curvy in piazza Duomo

“Ecco a voi i volti di queste bellissime e coraggiose colleghe” ha postato su Facebook Tanya a corredo delle foto che ritraggono lei e le sua colleghe a Milano. Hanno posato in piazza Duomo in intimo con meno 1 grado.

Per egocentrismo? Approvazione? Per sfidare il freddo? “Naaaaaaaa. La motivazione è ben più profonda” spiega alla redazione di Conosci Milano. “Vogliamo scuotere le menti di una società stereotipata a canoni di bellezza fin troppo fittizi. Fare da ‘apripista’ alle donne vere. Quelle con più carne che ossa. Quelle che son dipinte di Normalità Corporea”. Il messaggio della Fiandaca è quindi diretto e semplice. “Noi donne dobbiamo imparare ad accettarci ed amarci a prescindere da tutto”.

Una scelta di campo quindi. “Abbiamo manifestato un bel gruppo di donne formose” racconta con orgoglio l’imprenditrice sicula. “Fra le ragazze c’erano donne taglia normale, curvy, ma pure le ragazze disabili. Perché la bellezza è uguale per tutti”. Infatti il messaggio di piazza Duomo è quello di una “rivoluzione” di costume. Un cambio del modo di vedere della società italiana. Una bella iniziativa in una città come Milano che è sempre all’avanguardia e moderna.