Milano China fm alla conquista dell’etere

China Fm è la novità più interessante nell’etere di Milano. Da meno di un mese la radio in lingua mandarina colma un vuoto. La comunità cinese in città è infatti fortemente radicata e la nuova emittente raggiungerà una componente importante del capoluogo lombardo. Del resto gli imprenditori cinesi sono protagonisti nel calcio come nella ristorazione e in tanti atri settori.

China Fm sui 92.4

A Milano si ascolta sui 92.4 mentre a Firenze sui 107.9. Si tratta delle frequenze in precedenza occupate da Radio Cuore. Ora si ascolta China Fm. E’ in etere la prima radio monolingua straniera in Fm.

La nuova radio è firmata da Radio We One, gemella della superstation italo-cinese Radio We. I progetti cinesi sono in connessione con il gruppo orientale Hmi, che possiede frequenze in tutto il Mondo.

Le radio made in China

In realtà già da due anni c’è una radio solo mandarina ma è ascoltabile solo online. E’ infatti radioitaliacina.com, nata a Prato nel 2016. L’obiettivo della nuova emittente cinese è approdare a breve anche a Roma. Tra Milano, Firenze e Roma infatti vivono 300 mila cinesi. “È il pubblico a cui puntiamo” spiega in un’intervista Giulio Sun, fondatore della radio.

“A metà aprile saremo pronti, con gli studi e il vero palinsesto” annuncia il founder. Gli studi sono in via Burigozzo, zona corso Italia. Il format di China Fm è quello di news radio. Diretta dalle 8 del mattino alle 7 di sera con musica e informazione. La radio punta sull’interazione con gli ascoltatori cinesi.

La selezione musicale

Spazia dal rock al pop rigorosamente cinese, dalle canzoni di oggi a quelle del passato. Il target di riferimento è ampio: dagli anziani ai ragazzi. China Fm come tutte le radio private vive di pubblicità Gli inserzionisti appartengono alla comunità cinese. L’obiettivo è coinvolgere grossisti, ristoratori. “Saremo la colonna sonora dei nostri connazionali” promette il fondatore. La radio è aperta chiaramente anche agli sponsor italiani come le compagnie telefoniche. “Siamo l’unica radio cinese in Italia, l’unicità è la nostra forza”.

Giulio Sun: chi è

Ha 57 anni ed è in Italia dal 1991. Abita a Como ed è laureato in Fisica. “Quando sono arrivato qui ho fatto diversi lavori, sono anche rientrato in Cina prima di tornare in Italia. Ma la radio è sempre stata la mia passione e il mio pallino. Con altri soci ho dato vita a un altra emittente, Radio We, una superstation che si ascolta in quasi tutta Italia. Un’emittente al 100% italiana” ha dichiarato al Corriere. “Ma da tempo avevo in mente il progetto di una radio solo in cinese e adesso finalmente siamo pronti per iniziare le trasmissioni”.