Milano in testa nella classifica della lettura dei tarocchi

Capitale economica, della moda, meta preferita dai turisti. Milano vanta diversi primati. Tra questi anche quella della classifica dedicata alla lettura dei tarocchi. Infatti il capoluogo lombardo ospita il 40% dei cartomanti che operano in Italia con studio e che dispongono anche di portali online.

La lettura dei tarocchi a Milano

La notevole concentrazione di operatori dell’occulto va di pari passo al numero consistente di consultanti che cercano risposte nella lettura dei tarocchi . “Essi ci spingono allo sforzo che, liberando il nostro spirito dal potere del pensiero imposto, gli permetterà di acquisire idee che dovrà solo a sé stesso” si legge nel libro “I tarocchi” scritto da Oswald Wirth.

Milano anche nel 2018 si conferma la città dove tantissime persone si affidano alla divinazione prettamente per comprendere il senso nascosto delle cose. Il consultante è alla ricera di soluzioni per fare fronte al meglio al futuro e avere una visione di ciò che lo attende.

Leggere i tarocchi implica una corretta disposizione delle carte al momento dell’interpretazione da parte della cartomante. E’ corretto precisare che la lettura dei tarocchi non è una scienza esatta. Tuttavia può rappresentare un valido aiuto in un momento di difficoltà. Il consiglio è quello di chiedere soltanto un consulto professionale.

La cartomanzia è un’arte ed in quanto tale è determinante individuare i migliori cartomanti ai quali affidare la lettura dei tarocchi. Affari di salute, di cuore, di soldi, vengono giornalmente condivisi da migliaia di milanesi, italiani e non solo.

Lettura dei Tarocchi: il metodo più semplice

Ci sono diversi metodi conosciuti per la lettura dei tarocchi, quello più noto è la Croce di With. Il funzionamento della Croce Semplice viene dettagliatamente descritto da Oswald Wirth nei suoi scritti. Il metodo di lettura dei tarocchi permette di analizzare un problema e di ottenere dall’interpretazione delle carte un consiglio utile. Per avere una possibile soluzione ad un problema vengono usati i i cinque Arcani Maggiori.

L’Arcano Maggiore viene disposto in ordine da 1 a 21. Il matto viene collocato all’inizio o alla fine del mazzo. Vengono mischiate le carte in onore dei Sette Pianeti. Il cartomante chiede al consultante di posare sopra la mano sinistra e tagliare il mazzo. Una volta preso il mazzo vengono estratte cinque disposte in un rigoroso ordine.

La disposizione delle carte

Il consultante fa affidamento sulla prima carta che viene posta sulla sinistra. Invece la seconda carta viene posizionata sulla destra. Essa configura ciò che è sfavorevole alla riuscita dell’affare. La terza carta si colloca di fronte al cartomante ma più in alto rispetto alla linea delle prime due. Inoltre la quarta carta deve essere posizionata di fronte al cartomante, ma in basso, lasciando uno spazio centrale, dove viene posto il quinto arcano. Quest’ultimo viene posto al centro della Croce. La carta fornisce suggerimenti su come si possa affrontare al meglio la situazione. Per il consultante rappresenta il consiglio dell’oracolo. Potrebbe essere utile al cartomante a risolvere il problema o trattarsi di un consiglio pratico.

La lettura dei tarocchi – si legge su consultodicartomanzia.it – non è perentoria, ma indica un possibile sviluppo di una situazione in un momento specifico. Infatti il destino è mutevole.

Il servizio di cartomanzia di alta qualità

Quali sono i criteri per distinguere un servizio di cartomanti di qualità? Innanzitutto la possibilità di effettuare un consulto telefonico. E’ un servizio che tutela la propria privacy, peraltro molto utile per chi non ha tempo di recarsi personalmente da un cartomante.

La cartomanzia è fatta soprattutto di capacità e pazienza nell’ascoltare ed instaurare un rapporto solido e trasparente. La cartomanzia è un’arte ed è bene tenersi lontani da coloro che promettono servizi online dalle caratteristiche sovrannaturali.

E’ importante affidarsi ai servizi di consulto di tarocchi seri e professionali. E’ utile diffidare da comportamenti ambigui e sospetti. Mai affidarsi a falsi cartomanti.