Nel fine settimana la battaglia di Milano a colpi di CrossFit

La battaglia di Milano vede protagonisti gli appassionati e gli atleti di CrossFit. Ritrovo in città per una sfida adrenalinica in due giornate: sabato 7 e domenica 8 ottobre. Lo sport diventa evento spettacolare. Tutte le informazioni per assistere all’evento sono online sul portale labattagliadimilano.com o sulla pagina Facebook dedicata.

La Battaglia di Milano: di cosa si tratta

Teatro di “guerra” è il centro sportivo Vismara in via dei Missaglia 117. I migliori atleti di questo sport, insieme agli appassionati, si ritrovano per due giorni di gara e sfide ad alto livello. Concorrono 288 atleti suddivisi in 7 categorie, su 5 workout di gara: 3 il sabato, e 2 la domenica.

Il CrossFit è un allenamento brevettato

Inventato da Greg Glassman nel 2000. Oltre che un fitness agonistico, è una vera filosofia dell’esercizio fisico ad alta intensità. Gli allenamenti alternano sessioni di sollevamento pesi olimpico, pliometria, powerlifting, ginnastica. E ancora sollevamento kettlebell, ginnastica ritmica, strongman e altri esercizi. Gli atleti eseguono allenamenti quotidiani completi. Sono noti come “WOD” Workout Of Day. In italiano significa allenamento del giorno.

La filosofia del CrossFit

Obiettivo dichiarato quindi ottimizzare l’abilità fisica in ciascuno dei dieci domini di fitness riconosciuti. Nel dettaglio sono: la resistenza cardiovascolare e respiratoria, la resistenza muscolare (stamina). E inoltre la forza, la flessibilità, la potenza, la velocità, la coordinazione, l’agilità, l’equilibrio e la precisione.

La Battaglia di Milano terza edizione

Si tratta di un evento molto atteso. Grande il successo di pubblico ottenuto nelle precedenti edizioni. Sono attesi infatti, per i due giorni di gara, 2500-3000 spettatori. Inoltre sono in palio premi in denaro per ciascuna delle categorie in gara.