Milan-Juve: per i pronostici partita equilibrata

Milan-Juve è la super sfida del prossimo turno di Serie A. Una gara senza appello per i rossoneri che devono tenersi ancorati al quarto posto in classifica. Della sfida a Il Bianconero, ha parlato una delle colonne della storia recente milanista. Il difensore Jaap Stam, ex centrale olandese, attualmente è il mister del Reading. Con la squadra lo scorso campionato ha ottenuto una promozione. L’ex bandiera del Milan si è espresso sul big match in programma domenica sera a San Siro. Milan-Juventus, in base alle previsioni di Stam, sarà una partita bella ed equilibrata. Secondo l’olandese la sfida terminerà con un pareggio.

Milan-Juve: il pronostico di Stam

“Seguirò questo incontro con entusiasmo e piacere. Sarà una partita molto interessante perché il Milan ha la possibilità di mostrare il suo valore contro una grande squadra. Mi aspetto un pareggio, oltre che una partita equilibrata”. Non solo Stam ma tutti gli scommettitori si stanno scatenando in vista della super sfida di domenica. Su portali specializzati come www.toprally.it è possibile verificare quali sono le quotazioni dei risultati. Inoltre è possibile consultare i migliori bookmakers e anche scommettere su calcio ed altri sport.

Milan-Juve: Supercoppa italiana assegnata all’estero

Per le due storiche rivali, ci sarà anche un’altra super sfida da fissare in calendario. Un altro Milan-Juve, molto importante. A metà gennaio 2019 appuntamento in Arabia Saudita per la Supercoppa italiana. In precedenza il trofeo si era assegnato all’estero a Washington nel 1993, a Tripoli nel 2002. E ancora una vota negli USA, a New York, nel 2003, poi a Pechino in tre edizioni (2009, 2011 e 2012), a Doha in due occasioni (2014 e 2016) e a Shanghai nel 2015.

La Supercoppa Italiana si giocherà all’estero per la decima volta. La Juve, campione d’Italia, affronterà il Milan, finalista perdente dell’edizione di Coppa Italia vinta proprio dai bianconeri. Entrambe le squadre hanno messo in bacheca già sette volte la Supercoppa. Ciascuna giocherà fino in fondo le sue chance. Troppo presto per scommettere sul risultato finale, anche se la Juve di Cristiano Ronaldo parte favorita.

Milan-Juve: sfida di cartello del campionato

Ma intanto c’è da giocare a San Siro. Come arriverà la Juve? In classifica messa benissimo con 31 punti dopo 11 partite. E’ il primato nella storia bianconera. La squadra di Allegri ha sei punti di vantaggio su Napoli e Inter. Il Milan arriva alla sfida dopo una gara pareggiata in Europa in casa del Betis. Per i rossoneri qualificazione ancora da raggiungere. I bianconeri, invece, devono assorbire il ko in Champions.

La Juve è favorita? Potrebbe esserlo ma bisogna stare attenti al Milan. I bianconeri quando vanno in vantaggio hanno la tendenza a rallentare. Questo caldo di tensione crea non poche difficoltà. Contro un Milan capace di vincere o perdere nei minuti finali tutto può succedere. La squadra di Gattuso è abituata a lottare fino all’ultimo respiro. Invece i bianconeri partono dalla considerazione di avere un Cristiano Ronaldo in più. A volte troppa sufficienza porta la squadra di Allegri a soffrire. La Juve contro il Milan deve usare maggiore efficacia e meno superficialità. A San Siro altrimenti la Vecchia Signora rischia di rimanere grande a metà ma sopratutto di non vincere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *