3 cose da sapere sul noleggio con conducente

Come valutare al meglio il noleggio con conducente, per affidarsi a un servizio più confortevole e trovare prezzi veramente commisurati al trattamento ricevuto. L’NCC è un servizio che ci si concede volentieri quando si ha voglia di trattarsi bene o la nostra professione richiede di ottimizzare i tempi, ma un po’ di confusione sull’argomento spinge molta gente a desistere ed evitare di utilizzare tale servizio per paura di costi nascosti o apparentemente eccessivi.

Ma al giorno d’oggi il lusso è una scelta di stile più che una spesa difficilmente affrontabile, e spesso deriva da scelte intelligenti piuttosto che miopi. Ecco perché noleggiare una limousine tutta per voi può essere la scelta ideale per godersi il tragitto in una vacanza o un viaggio di lavoro senza brutte sorprese.

Se abbiamo parlato d’intelligenza, dobbiamo dunque parlare di consapevolezza, ciò che c’è da sapere e quali informazioni sono utili per scegliere il giusto mezzo di trasporto in grandi città. Guardando oltre le informazioni pratiche, con questo articolo vogliamo aiutarvi a costruire il giusto mindset per valutare la vostra convenienza nel noleggiare una limousine di lusso: 3 accorgimenti da tenere a mente prima di chiamare lo staff del servizio NCC.

In che tipo di città userete il noleggio con conducente

È sempre bene conoscere le città in cui si usa l’autonoleggio con autista. Tutte le città italiane hanno precise caratteristiche per le quali l’NCC può offrire esperienze e vantaggi diversi. Ancor prima di chiedere consiglio allo staff della compagnia che contatterete, conviene porsi delle domande sulla città che andrete a visitare. È la vostra città? È una metropoli? Forse può proporvi alternative anche fuori dal centro oppure muoversi in centro in limousine è pressoché impossibile? Tutte valutazioni necessarie che vi proteggeranno da un viaggio problematico. Valutate anche le alternative, che reputazione hanno il trasporto pubblico e i taxi?

È evidente che non tutte le città sono uguali, e questo è ancor più vero con i trasporti offerti nel loro perimetro. Ad esempio, un autista NCC a Venezia dovrà tenere conto della morfologia della città e dei suoi vincoli legati al centro storico, pertanto l’utilizzo della Limousine dovrà essere ponderato assieme al tempo che vorrete passare in piazza San Marco e dintorni.

Anche a Bologna, considerate le sue dimensioni raccolte, va valutato il tempo trascorso in centro. L’ideale sarebbe farsi aspettare dall’autista per una passeggiata sotto i portici prima di risalire sulla limousine con chauffeur e raggiungere le famose colline bolognesi, ma questa opzione è più una scelta libera da vincoli che un passo obbligato come a Venezia, e ci restano tantissimi altri modi di vivere la città emiliana.
L’autonoleggio con autista a Milano, invece, è destinato ad essere usato con più frequenza, verosimilmente per motivi di lavoro, ma senza disdegnare il loisire il tempo libero. Milano è una città frenetica, piena di attività, e l’autonoleggio con conducente può rilevarsi un valido alleato ad ogni ora della giornata, un mezzo che vince facilmente sui potenziali concorrenti.

Una città come Roma ha caratteristiche simili al capoluogo lombardo, entrambe sono metropoli, con diversi poli d’interesse che hanno la stessa importanza del centro storico. Da qui la necessità di avere una capacità logistica che si distribuisca senza problemi in tutta la giornata. Queste ed altre valutazioni possono essere fatte per ottimizzare il tempo nella città che vi ospita con il vostro NCC.

Studiate un po’ di più il vostro viaggio: di piacere, turismo da fine settimana, o di lavoro

Per capire come muovervi, dovete pianificare i vostri spostamenti e raccogliere le informazioni prima del vostro arrivo. Sicuramente non potete contare di ricevere consigli su come raggiungere i diversi punti della città dal servizio taxi o dagli uffici della metropolitana, solo il noleggio con conducente è aperto a questo tipo di supporto, quindi, mettete a fuoco le vostre esigenze e solo dopo chiamate lo staff NCC.

Se il vostro sarà un viaggio d’affari, forse volto a finalizzare un importante contratto, non vi converrà giocare d’azzardo ma puntare su un servizio basato su professionalità e competenza. L’immaginazione lascerà il posto ad una programmazione in accordo con i colleghi, in quel caso anche un mezzo come una Mercedes classe V può rivelarsi molto utile.

Se il viaggio è di piacere e dedicato al completo relax, nulla di meglio che farsi portare in giro in una comodissima Mercedes classe E per tornare poi al proprio hotel e continuare con il dolce oziare. Se il viaggio di piacere invece comprende visite ai musei saprete che la maggior parte del tempo la passerete passeggiando e che la limousine con autista riapparirà d’incanto solo quando dovrete passare da un museo all’altro e tornare in albergo.

Se avrete la possibilità di contattare con anticipo un servizio NCC potrete facilmente evincere tramite una telefonata o una corrispondenza email se è il servizio adatto al vostro viaggi. Nei casi più fortunati, potrete trovare un App dedicata (per Android o iOS) dove ricevere le informazioni.

Focalizzate le vostre esigenze: siete amanti del lusso o fini cultori della natura? 

Il noleggio con conducente può spesso essere specchio di una esperienza fine a sé stessa, volta al puro piacere di farsi portare nei Luoghi a più graditi comodamente adagiati su una limousine di lusso, ricevendo consigli su cosa visitare dal nostro autista. Altre volte siamo solo alla ricerca di qualcuno che ci sappia discretamente accompagnare verso un luogo a noi caro, immerso nel verde, in cui restare soli o in stretta compagnia senza però avere la necessità o voglia di interagire con terze persone (l’autista stesso per esempio). In questo caso, qualunque prezzo pur d’incontrare professionisti che all’occorrenza abbiano la sensibilità di fare il proprio lavoro e nulla più.

Forse ci potrebbero essere molte più cose da sapere per affrontare un viaggio perfetto, ma questi 3 piccoli espedienti vi dovrebbero aiutare a capire il valore della scelta del giusto mezzo di trasporto. Saper scegliere fra le tante offerte che una città può offrire è indispensabile per evitare di diventare preda di facili slogan dove una cifra irrisoria è accompagnata dalla frase “tutto compreso”.