La sfida tra Milan e Napoli è davvero complicata per i rossoneri

La sfida tra Milan e Napoli è carica di significati e di storiche rivalità. E’ sempre una delle gare più interessanti del campionato. Si fronteggiano due cuori rossoneri: Rino Gattuso e Carletto Ancelotti. Per i rossoneri è una gara verità. Serve vincere per rimanere in zona Champions. Anche i napoletani non possono fare sconti. Gli azzurri devono rimanere nella scia della capolista Juventus. Su www.merlinsportivo.it vengono presentati le protagoniste del big match di questa sera a San Siro. Entrambe sono intervenute sul mercato di riparazione invernale. La sfida tra Milan e Napoli non ha un risultato prestabilito. Può succedere davvero di tutto.

La sfida tra Milan e Napoli: Diavolo in corsa per il quarto posto

Infatti, nonostante le difficoltà, gli infortuni, le squalifiche, uno spogliatoio “bollente”, il Milan di Gattuso è al quarto posto in classifica. Ringhio è come un Santo. Sta facendo miracoli confermando quanto di buono aveva già messo in mostra lo scorso anno. Basti pensare che nella scorsa stagione è andato vicino al compiere una rimonta eccezionale, avvicinandosi alla zona Champions League. Però la prossima sarà una sfida complicata. A Milano arriva un Napoli carico e desideroso di andare via con i tre punti. Il mister calabrese allena il Milan da inizio dicembre 2017. Da allora soltanto due squadre hanno ottenuto in media più punti dei rossoneri (1.77) in Serie A: Juventus (2.7) e Napoli (2.3). Quindi i campani sono una delle uniche due squadre che possono ritenersi superiori al Milan di Ringhio.

La sfida tra Milan e Napoli è storica

Le due formazioni si sono spesso giocate il titolo. In altre occasioni hanno lottato per posizione di grande prestigio in Serie A. Negli anni ’80 la sfida tra i tre olandesi e il Napoli di Diego Maradona ha regalato spettacolo a tutti gli appassionati di calcio. Nelle ultime stagioni calcistiche il livello del Diavolo si è abbassato, ma la sfida conserva grande fascino. Inoltre regala spettacolo assicurato e molte marcature. Se gli uomini di Gennaro Gattuso dovessero riuscire a segnare questa sera totalizzerebbero il 200esimo gol contro il Napoli in Serie A. Gli ospiti sarebbero la nona squadra contro cui il Milan ha segnato almeno 200 reti.

La sfida del Milan è decisamente complicata

I rossoneri affronteranno il Napoli a San Siro, in quella che è una delle sfide più difficili degli ultimi anni per la squadra milanista. Il Napoli ha vissuto un avvio di stagione alquanto altalenante, ma non vuole perdere altro terreno nei confronti della Juve di Allegri. Sarà la prima volta che Carlo Ancelotti tornerà a San Siro da avversario. Il Napoli è uscito sconfitto dall’ultima trasferta, proprio qui contro l’Inter di Spalletti. I napoletani non perdono entrambe le sfide esterne contro le milanesi in un singolo campionato dalla stagione 2010/11. Sarà poi una doppia sfida. Infatti a distanza di poche ore sempre a San Siro ci saranno i quarti di Coppa Italia. Milan-Napoli, si replica, martedì 29 gennaio alle 20:45. Anche questa una sfida importantissima, soprattutto per i rossoneri. Il Milan infatti ritiene la Coppa Italia uno degli obiettivi stagionali.